Coronavirus, Zaia ordina i tamponi alle badanti che rientrano da Paesi extra UE

Il presidente del Veneto Luca Zaia

Nuove disposizioni di Luca Zaia, governatore veneto, che ha annunciato che saranno effettuati tamponi gratuiti a tutte le badanti che rientrano dai Paesi extra UE.

Il presidente ha fatto sapere che i test saranno obbligatori e gratuiti e, per usufruire del servizio, bisognerà rivolgersi al sistema sanitario regionale. Zaia ha chiarito la sua decisione dicendo:

“Non è un fatto di ghettizzazione, è di sanità pubblica. Le badanti hanno rapporti con persone a rischio, spesso non autosufficienti”.

Il governatore del Veneto ha quindi spiegato che in questo modo si tuteleranno gli anziani, che fanno parte dell’età più colpita dal Coronavirus, visto che nella Regione si sono registrati alcuni casi proprio a causa di una badante di ritorno dalla Moldavia.