Coronavirus, uomo positivo sputa alla bigliettaia del treno che si ammala e muore

La triste vicenda che stiamo per raccontarvi è accaduta a Londra, dove un uomo ha prima tossito e poi sputato alla bigliettaia del treno dicendo “Ho il Coronavirus”.

Il sindacato TSSA ha spiegato che la donna si trovava assieme ad una collega: “Erano nella hall accanto al bancone quando sono state aggredite da un utente che sputava e tossiva su di loro”.

La donna, che si chiamava Belly Mujinga, da quello sfortunato incontro si è ammalata risultando positiva al Covid accusando problemi respiratori e finendo ricoverata in terapia intensiva. Gli sforzi dei medici sono stati vani poiché la donna è deceduta a soli 47 anni ed è stata avviata un’indagine per poter risalire all’aggressore.