Coronavirus, tragedia in USA: oltre 100mila contagiati in un giorno

La situazione sanitaria negli Stati Uniti continua ad essere drammatica, e a farne le spese sono purtroppo i cittadini. I numeri che si registrano sono, purtroppo, da record: si parla di ben 40mila contagiati in un giorno.

Una cifra che fa davvero temere il peggio, se il peggio non è stato già toccato: gli USA hanno visto un totale di contagiati quasi di 3 milioni, e circa 130mila morti accertati. Si tratta del Paese più colpito dal Covid-19 in termini assoluti.

Trump e Bolsonaro responsabili delle vittime

Questo primato è di certo legato alle norme istituite da Trump, che di certo non hanno contrastato come avrebbero dovuto la diffusione del virus, proprio come la politica di Bolsonaro ha condannato il Brasile a raggiungere già la cifra di 64mila vittime.