Coronavirus: prorogate fino al 7 ottobre le misure anti-contagio

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Il nuovo DPCM firmato ieri sera dal premier Conte proroga le misure anti-Covid fino al 7 ottobre: mascherine, distanziamento, discoteche e stadi ancora chiusi, limite mezzi pubblici all’80%. Una piccola novità riguarda la possibilità di ricongiungimento per le coppie internazionali.

Da oggi chi dimostrerà con un’autocertificazione di risiedere con una persona con cui vi sia una relazione stabile, potrà rientrare in Italia dai Paesi definiti zone critiche (Bosnia, Bangladesh, Cile, Perù, Repubblica Dominicana), rispettando una quarantena obbligatoria di 14 giorni.

Rimane ancora in vigore l’obbligo di tampone per chi rientra da Spagna, Croazia, Grecia, Malta e di quarantena per i viaggiatori provenienti da Romania e Bulgaria.