Coronavirus, OMS chiede riduzione della quarantena per gli asintomatici

L’Organizzazione Mondiale della Sanità che ha da sempre raccomandato grande cautela in merito alla situazione Coronavirus, ha proposto la riduzione della quarantena da 14 giorni a 10 giorni per gli asintomatici.

Chi non accusa alcun sintomo, infatti, secondo l’OMS può terminare prima il periodo di isolamento. La questione però ancora divide gli esperti: alcuni membri del Comitato Tecnico-Scientifico non sono ancora convinti e chiedono prudenza, in vista anche dell’aumento dei contagi e della riapertura delle scuole.

“Recenti prove suggeriscono come il virus risulta raramente presente nei campioni respiratori dei pazienti affetti dalla Covid-19 dopo nove giorni dall’esordio dei sintomi, specialmente nei pazienti con malattia lieve, solitamente accompagnati da livelli crescenti di anticorpi neutralizzanti e dalla risoluzione dei sintomi”