Coronavirus Lazio, al lavoro per obbligo mascherine nelle zone della movida

L’obbligo di portare la mascherina all’aperto ancora non è definitivo ma la Regione Lazio è al lavoro su un’ordinanza per introdurlo nelle zone della movida. Infatti, anche dalle immagini che stiamo vedendo in TV, soprattutto nel weekend si creano assembramenti nelle strade più ricercate anche all’aperto.

Per evitare rischi di contagi nelle zone dell’affollamento, l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha spesso sottolineato l’importanza della mascherina in situazioni in cui mantenere la distanza interpersonale sembra impossibile.

“Stiamo cercando di capire quale possa essere lo strumento più adatto contro gli assembramenti e valutiamo possibili soluzioni compreso un provvedimento analogo a quello preso a Capri. Abbiamo un problema con la movida e lo dobbiamo risolvere considerando che il senso di responsabilità per ora non c’è stato. Bisogna evitare ciò che è accaduto in Catalogna e bisogna prevenire la diffusione del virus”.