Coronavirus, l’aeroporto di Napoli dà il via ai tamponi

Quest’oggi all’aeroporto di Capodichino si sono effettuati i primi tamponi per stabilire la positività al Coronavirus per i viaggiatori provenienti dall’estero e in particolare da Spagna, Grecia, Croazia, Malta.

I passeggeri che si sono sottoposti al tampone hanno dovuto prima compilare una scheda con i propri dati anagrafici e quelli relativi al viaggio effettuato. L’esito del tampone si avrà in 48 ore e nel frattempo i viaggiatori andranno in isolamento fiduciario, così come detto anche dal presidente della Regione De Luca. In caso di negatività, la quarantena sarà interrotta.

I primi ad effettuare i controlli sono stati alcuni passeggeri di ritorno da Mykonos e altri provenienti da Barcellona e da Malta, ritenute in questo momento zone ad alto rischio di contagio con centinaia di casi in più ogni giorno. I viaggiatori comunque fanno sapere che i tempi di attesa sono ristretti e i controlli stanno procedendo senza alcun intoppo.