Coronavirus, Jeff Bezos ed Elon Musk si sono arricchiti con la pandemia

Il Coronavirus, oltre che dal punto di vista sanitario, è anche un evento catastrofico dal punto di vista economico, come ben sappiamo. Il lockdown ha costretto moltissime persone a non poter lavorare, con ingenti danni alle proprie tasche.

Alcuni però stanno giovando di questo periodo, senza speculazione, sia chiaro. Si tratta però di aziende che traggono ad esempio vantaggio dall’obbligo di rimanere a casa o dalle nuove abitudini delle persone legate alla lotta al Covid-19.

I giganti tecnologici si sono arricchiti grazie al Coronavirus

In particolare i boss della tecnologia si sono distinti per i loro guadagni. Dall’inizio dell’anno fino al 10 Aprile, giorno rispetto al quale è stata misurata la variazione dall’Institute for Policy Studies, il patrimonio dei personaggi di cui stiamo per parlare è cresciuto molto.

Jeff Bezos registra un +25 miliardi di dollari, Elon Musk +10 miliardi dollari, Eric Yuan, fondatore di Zoom, +2,58 miliardi di dollari e Steve Ballmer, ex CEO di Microsof +2,2 miliardi di dollari. Cifre davvero impressionanti ma perfettamente spiegate dal periodo che stiamo vivendo.