Virus, italiani disoccupati si reinventano: “Ci diamo da fare nei campi”

La pandemia da Coronavirus ha creato moltissimi problemi in tutto il mondo, e l’aspetto economico è proprio uno di questi. Sono tante infatti le attività che hanno dovuto chiudere i battenti, altrettanti i dipendenti rimasti senza lavoro.

Molti disoccupati si sono dovuti reinventare nel tentativo di andare avanti e trovare una nuova fonte di liquidità. Nelle scorse ore la trasmissione televisiva Fuori dal Coro ne ha intervistati alcuni.

Ecco cosa hanno detto:

Sono arrivata ad avere sul conto corrente solo 19 centesimi ma mi sono rimboccata le maniche per poter campare“, racconta Roberta, ex barista, oppure “Fino a pochi mesi fa mi vestivo in altro modo. Ora raccolgo zucchine, fragole, ciliegie e insalata, e valuto che questo possa essere il lavoro della mia vita“, spiega Marika, ex commessa.