Coronavirus in USA: matrimonio causa 177 contagiati e 7 morti

Nonostante il lieto evento sia stato festeggiato solo da 65 persone, la rete di contagi da Coronavirus che ha provocato è stata purtroppo molto più ampia. Stiamo parlando di un matrimonio avvenuto nel Maine il 7 agosto scorso, che ha incrementato l’aumento di contagi.

Subito dopo i festeggiamenti nel locale, 24 persone sono risultate positive al test e dopo questa notizia sono stati effettuati i controlli anche sugli altri invitati, arrivando al bilancio di 177 persone infettate e sette persone decedute. Di queste ultime, “nessuna era fisicamente presente al matrimonio”, ha precisato il funzionario.

Sei di questi ultimi sono stati registrati in una casa di riposo e 80 contagiati in una prigione a 370 km dal luogo delle nozze, poiché una delle guardie carcerarie aveva partecipato al matrimonio.