Coronavirus, in Cina 57 contagiati. Record da aprile

La pandemia del Coronavirus sta mettendo in ginocchio il mondo intero e in Cina, lì dove tutto è iniziato, si teme di nuovo il peggio.

Nei giorni scorsi infatti dal mercato di Pechino è partito un nuovo allarme che ha portato al contenimento di alcune aree urbane e oggi la Cina conta 57 nuovi casi di Coronavirus. Una cifra che non si riscontrava dal mese di aprile.

Dei 57 nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Cina, 36 sono segnalati a Pechino e riguardano tutti persone che hanno avuto contatti diretti con il mercato di carne, frutta e verdura di Xinfadi, nel sud della capitale.

I nuovi contagi sono attribuiti a persone che lavorano al mercato o a chi ha avuto contatti diretti con esso. Risulta inoltre che alcuni mercati sono stati chiusi per disinfezione.