Coronavirus, Federica Pellegrini sbotta: “Non esiste solo il calcio”

Ai microfoni di Radio 24 la campionessa del nuoto Federica Pellegrini ha espresso il proprio nervosismo riguardo la situazione sportiva generale in questi difficili tempi di quarantena legata al Coronavirus.

La medaglia d’oro ha ammesso di essere stizzita per il fatto che l’unico sport di cui si parla davvero è il calcio, come se fosse l’unico danneggiato da questo prolungato stop. La Pellegrini ha spiegato quanto per tutti gli sportivi, anche quelli di discipline meno popolari, questo periodo di fermo sia debilitante.

Federica Pellegrini: “Non esiste solo il calcio”

Federica Pellegrini sfonda in un certo senso una porta già aperta, ovvero la critica ai media italiani che danno visibilità praticamente solo al calcio, in ambito sportivo. D’altro canto, nel momento in cui il pubblico richiede marcatamente uno sport più di tutti gli altri, per gli emittenti è complesso comportarsi diversamente.