Coronavirus, ecco come funzionano i test sierologici

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, questa mattina ha voluto lasciare sul suo profilo Facebook un nuovo video in cui viene interrogato il Presidente del Policlinico San Matteo di Pavia per fare chiarezza sui test sierologici.

Questi test, che partiranno a fine mese per individuare gli immuni che potranno cominciare a lavorare, sono stati ampiamente spiegati da Alessandro Venturi.

“I test sierologici, a differenza dei tamponi, servono ad andare a ricercare nel sangue attraverso un prelievo la presenza degli anticorpi, ovvero la presenza degli antigeni che permettono di proteggerci dal virus. Questo ci fa capire se qualcuno è venuto a contatto col virus, magari in forma asintomatica, e soprattutto se il proprio organismo ha sviluppato quegli anticorpi in grado di proteggerci.”

“Si tratta di anticorpi neutralizzanti, ovvero quelli che si attaccano e aggrediscono la parte di proteina del virus che gli consente di replicarsi. Il mondo intero ha bisogno di questo test per programmare bene la fase 2.”

Il governatore Fontana ha poi spiegato che questo test ha ricevuto la validazione e attende di poter essere messo sul mercato. Qui sotto il video integrale pubblicato dal presidente della Lombardia sul suo profilo Facebook.