Coronavirus, Di Maio: “Obiettivo promuovere prodotti Made in Italy nel mondo”

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio
Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, dopo l’accoglienza del volo proveniente dagli Emirati Arabi con 40 tonnellate di aiuti sanitari, il politico torna a parlare sui social.

Di Maio si è rivolto ai cittadini italiani in un lungo post sul web, spiegando i progetti futuri che riguardano l’Italia per rialzarsi dalla situazione tragica del Coronavirus. Il ministro ha scritto:

“Ho mandato una lettera alle varie confederazioni e associazioni del mondo dell’industria italiana. Dalla prossima settimana inizieremo una serie di tavoli di settore con i rappresentanti delle imprese con l’obiettivo di rilanciare il commercio estero e promuovere i prodotti Made in Italy nel mondo. Si tratta delle nostre eccellenze, della nostra terra e tradizione e, di fronte a questa crisi, abbiamo il compito di difenderla con ogni mezzo.”

Progetto pensato per le famiglie

Luigi Di Maio ha spiegato che questo importante progetto potrà mettere in una condizione di sicurezza le famiglie italiane, sottolineando il fatto che bisogna agire nell’immediato. Il post sui social del ministro degli Esteri continua così:

“Lo consideriamo un nuovo patto per l’export, in un momento di grande difficoltà, che servirà a mettere in sicurezza i nostri imprenditori, i lavoratori e le famiglie. Ma già adesso bisogna iniziare a concretizzare quanto detto, coinvolgendo i principali attori.
Comprare e mangiare #MadeinItaly non è uno slogan, ma un nuovo approccio, è lo spirito che deve accompagnarci in questo lunghissimo percorso. E davanti ad ogni cosa, il dovere della politica deve essere quello di difendere la nazione e i suoi cittadini.”