Coronavirus, Conte: “Lockdown dal primo agosto è una fake news”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Il presidente Conte insieme al consiglio ha deciso di prolungare lo stato di emergenza dovuto alla pandemia da Coronavirus fino al 15 ottobre. La sua decisione ha fatto storcere il naso a molti, in primis all’opposizione, ma il premier ha spiegato le sue motivazioni:

“La pandemia purtroppo ancora oggi non ha completamente esaurito i suoi effetti, seppure, questo non sfugge alla comunità nazionale come al governo, in misura contenuta e territorialmente circoscritta”.

A chi ha associato la proroga dello stato di emergenza ad un nuovo lockdown, il presidente Conte ha risposto:

“Se non si condivide la necessità di prorogare l’emergenza lo si dica in modo franco al governo ma non si faccia confusione sulla popolazione, perché sui social c’è qualche cittadino convinto che prorogare lo stato d’emergenza significhi rinnovare il lockdown dal primo agosto. Non è affatto cosi. Non vi è alcuna intenzione di drammatizzare o alimentare paure o creare una ingiustificata situazione di allarme”.