Coronavirus Campania: divieto spostamenti tra province fino al 14 novembre

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca
Il presidente della Campania Vincenzo De Luca

Nella serata di ieri il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha prorogato le misure di contenimento per tenere a bada la curva dei contagi da Coronavirus. La Campania infatti risulta essere al momento una delle regioni più colpite dal virus, così De Luca ha firmato una nuova ordinanza che proroga il divieto di spostamento tra province fino al 14 novembre.

Ecco quanto recita l’ordinanza:

“Fino al 14 novembre 2020 su tutto il territorio regionale sono confermate le seguenti misure di contenimento e prevenzione dei contagi: l’attività di jogging, ove svolta sui lungomari, nei parchi pubblici, nei centri storici, e comunque in luoghi non isolati, è soggetta alla limitazione oraria dalle 6 alle 8; a tutti gli esercizi di ristorazione è fatto divieto di vendita con asporto.

Dalle 23 alle 5 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza o motivi di salute mentre per l’intero arco della giornata è fatto divieto di spostamenti dalla provincia di domicilio abituale o residenza sul territorio regionale verso altre province della Campania”