Coronavirus Campania: De Luca chiude scuole fino al 30 ottobre

Il presidente della Campania Vincenzo De Luca
Il presidente della Campania Vincenzo De Luca

La Regione Campania, così come il resto d’Italia, deve far i conti con l’aumento di contagi da Coronavirus. Proprio per evitare che la situazione peggiori ulteriormente, il presidente Vincenzo De Luca ha disposto la chiusura di scuole e Università fino al 30 ottobre 2020.

Le lezioni saranno consentite solo in modalità telematica; vale lo stesso anche per le Università ad eccezione delle matricole. Nell’ordinanza di De Luca si sottolinea “il livello di contagio altissimo registrato anche nelle famiglie e derivante da contatti nel mondo scolastico”.

Dal canto suo il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha reputato molto grave la decisione di De Luca, commentando: “Decisione profondamente sbagliata e anche inopportuna. Sembra ci sia un accanimento del governatore contro la scuola. In Campania lo 0,75% degli studenti è risultato positivo a scuola e di certo non se lo è preso a scuola. La media nazionale è 0,80. Se c’è crescita di contagi non è di certo colpa della scuola”.