Coronavirus Calabria, Jole Santelli chiude le discoteche e le sale da ballo

I contagi in Italia continuano purtroppo a salire e la Calabria, così come le altre regioni, si sta man mano adeguando al cambiamento con nuove disposizioni della governatrice Jole Santelli. Dopo aver imposto l’obbligo di mascherine anche all’aperto, la presidente ha chiuso tutte le discoteche e le attività da ballo, all’aperto e al chiuso.

La decisione della governatrice arriva anche in seguito alla notizia del giovane di Girifalco positivo al Coronavirus che, lanciando l’allarme su Facebook, ha avvertito di essersi recato in due discoteche nel weekend.

Resta inoltre valido l’obbligo di tampone per chi rientra tra Spagna, Grecia, Malta e Croazia, considerate in questo momento zone a rischio contagio.