Coronavirus, Ascierto tuona: “Ora il rischio è maggiore”

Paolo Ascierto, medico in prima linea nella lotta al Coronavirus fin dai primi giorni della pandemia, ha sottolineato l’importanza di non abbassare la guardia in questo momento così delicato. La Fase 2 richiederà ancora più attenzione rispetto alla Fase 1.

I motivi sono semplici: dal 18 Maggio la vita si è riavvicinata di molto alla normalità rispetto a prima, e questo causerà un rischio maggiore per via delle molte persone in giro. Mascherina, guanti e disinfettante sono alleati più preziosi che mai.

Chi è Paolo Ascierto

Per chi non lo sapesse, Paolo Ascierto è un oncologo dell’Istituto tumori di Napoli ed è diventato rapidamente uno dei punti di riferimento nella lotta al Covid-19. A lui si deve anche la cura al virus tramite farmaci precedentemente usati per l’artrite.