Coronavirus: arriva l’app che traccia i contagiati

coronavirus app

La tecnologia può esserci molto utile durante l’emergenza Coronavirus. Dalla Lombardia arriva un’applicazione per smartphone che permette di tracciare i contagiati e monitorare i lori spostamenti.

L’applicazione in questione è stata sviluppata dalla Webtek S.p.A. ed è nata con lo scopo di limitare il più possibile i nuovi contagi, aiutando le autorità a ricostruire gli spostamenti e i contatti di chi è risultato positivo al virus Covid-19.

StopCovid19 – l’app per smartphone che combatte il diffondersi dell’epidemia

StopCovid19, questo è il nome dell’app che aiuterà le Autorità ad arrestare l’epidemia che sta mettendo in ginocchio il nostro Paese. In che modo? Monitorando gli spostamenti dei contagiati.

L’applicazione sarà in grado, infatti, di trasformare il telefono in un localizzatore GPS, memorizzando tutti gli spostamenti di coloro che la utilizzeranno. I dati raccolti verranno salvati su dei server privati e potranno essere visualizzati solo dal momento in cui un utente dovesse risultare positivo.

In questo modo le forze dell’ordine potranno ricostruire gli spostamenti del contagiato, determinare i luoghi che ha frequentato e individuare i soggetti con cui ha avuto contatti.

Non possono, ovviamente, non sorgere dubbi sul rispetto della privacy, ma il direttore della Società, Emanuele Piasini, ha dichiarato che i dati dei cittadini saranno assolutamente protetti, in quanto solo le autorità potranno accedere alle informazioni registrate, esclusivamente per motivi di sicurezza.

Un’applicazione simile ha aiutato le autorità a limitare i contagi in Cina e in Corea del Sud, quindi potrebbe effettivamente essere utile a combattere il Coronavirus anche nel nostro Paese. L’app sarà presto disponibile per sistemi Android e iOS.