Coronavirus, Antonella Mosetti positiva: “Sono stata al Billionaire”

Antonella Mosetti si è raccontata al Messaggero dopo la notizia della sua positività al temuto Coronavirus. La showgirl ha ripercorso le sue vacanze, spiegando di essere stata in Sardegna e in particolare al Billionaire, il locale di Briatore chiuso il 17 agosto e con circa 60 positivi nello staff.

“Sì, ho trascorso lì una serata. Non è possibile dire se ho preso il virus nel locale, ma sicuramente l’ho preso in Sardegna. Al Billionaire lo staff era scrupoloso, indossavano tutti la mascherina, io l’ho anche comprata da loro perché è bellissima, nera, in tessuto. I clienti invece non erano così attenti”

La Mosetti racconta di aver rispettato le norme vigenti e di aver accusato sintomi di stanchezza, raffreddore e perdita di olfatto e gusto. La showgirl italiana però, nonostante sia certa di aver contratto la malattia in Sardegna, racconta la situazione in altre parti d’Italia:

“Nel centro di Porto Cervo, che è piccolo, c’era la calca, una massa di persone senza mascherina. Ma era lo stesso in altre parti d’Italia. Prima ero stata in Puglia e la situazione era identica. Ora ho paura per i rientri. Quasi tutta Roma Nord era in Costa Smeralda”.