Coronavirus, a Berlino proteste per misure anti-contagio. 300 arresti

La manifestazione autorizzata di ieri a Berlino ha provocato 300 arresti. Migliaia di persone sono scese in strada per protestare contro le misure anti-Covid, ovviamente senza mascherina e senza distanziamento. Proprio per questo motivo, la polizia ha sospeso la manifestazione che vedeva la partecipazione di oltre 30mila persone.

“La distanza minima non è rispettata dalla maggior parte (dei manifestanti) nonostante le ripetute richieste, motivo per cui non c’è altra possibilità che quella di sciogliere il raduno”

La manifestazione è partita dalla Porta di Brandeburgo, con uno schieramento di 3mila agenti, dopo una battaglia in tribunale che alla fine si è schierato dalla parte dei manifestanti. Il ministro dell’Interno tedesco ha denunciato come “inaccettabili” gli incidenti avvenuti ieri a Berlino durante la manifestazione contro le restrizioni legate alla pandemia Covid-19.