Come controllare la durata della batteria degli AirPods

controllare la durata della batteria degli AirPods

Gli AirPods hanno letteralmente rimpiazzato i vecchi auricolari con il filo e sono diventati col tempo i dispositivi più utilizzati dagli utenti Apple (e non) per ascoltare la musica, podcast e tanto altro.

La loro autonomia è molto buona e consente un ascolto di circa 4-5 ore consecutive. Tuttavia, gli AirPods sono dispositivi piccoli e la loro batteria si consuma più velocemente rispetto a quella dei cellulari.

Ti consigliamo quindi di tenere costantemente sotto controllo la durata della batteria dei tuoi AirPods, in modo da non rischiare di ritrovarti improvvisamente con dei dispositivi scarichi. In questa guida, noi di PhoneToday ti mostreremo come fare.

Controllare la batteria di AirPods, AirPods Pro e AirPods Max

Ci sono diversi modi per controllare la durata della batteria degli AirPods. Potrai infatti farlo utilizzando il tuo iPhone, iPad, Mac, Apple Watch o dispositivo Android. Andiamo a scoprirli insieme qui di seguito.

Su iOS (iPhone e iPad)

Uno dei modi più rapidi e semplici per controllare la durata della batteria degli AirPods è semplicemente aprire la custodia degli auricolari vicino ad un dispositivo iOS.

Ogni volta infatti che aprirai il case degli AirPods accanto al tuo iPhone o iPad, vedrai comparire sullo schermo del dispositivo un messaggio che mostra lo stato della batteria degli auricolari e della custodia di ricarica.

Tramite widget (iOS 14 e successivi)

Su iOS 14 è disponibile un widget che permette di visualizzare lo stato della batteria di tutti i tuoi dispositivi Apple, compreso quella dei tuoi AirPods.

Se hai attivato questo widget, ogni volta che collegherai le AirPods al tuo iPhone ti comparirà nell’apposito riquadro la percentuale della batteria sia delle cuffie che della custodia di ricarica.

Potrai aggiungere il widget della batteria direttamente alla schermata Home del tuo iPhone (tenendo premuto su un punto qualsiasi dello schermo e poi sul tasto “+” che compare in alto a sinistra) oppure nell’apposita schermata dei widget (scorrendo a sinistra dalla Home e poi premendo sul tasto “+” presente in fondo alla schermata).

Utilizzando Siri

Forse non lo sapevi, ma anche Siri può aiutarti a scoprire lo stato della batteria dei tuoi iPhone.

Ti basterà chiedere “Quanta durata della batteria è rimasta sui miei AirPods? ” oppure “Qual è la durata della batteria degli AirPods“. Facile no?

Su Mac (iMac e MacBook)

Per controllare la batteria degli AirPods su un Mac, non dovrai far altro che aprire la loro custodia mentre stai utilizzando il computer Apple e fare clic sull’icona del Bluetooth presente nella barra in alto a destra.

Vedrai comparire un menù a tendina in cui vengono elencati tutti i dispositivi collegati con la percentuale della loro batteria.

Scoprire durata della batteria degli AirPods Max

Sugli AirPods Max puoi scoprire la durata della batteria dalle cuffie anche quando non sono collegate ad un dispositivo.

Ti basterà premere il tasto del controllo del rumore mentre le cuffie non si stanno ricaricando per accendere la spia LED di stato posizionata sotto al padiglione. Se la carica residua sarà almeno del 15% la spia sarà verde. Se invece la percentuale è inferiore, la spia si colorerà di giallo ambra.

Su Android

Per vedere la carica delle AirPods su Android è necessario scaricare una app di terze parti come AirBattery.

Si tratta di un’applicazione gratuita (compatibile anche con i dispositivi Huawei) che permette non solo di monitorare lo stato di carica della custodia e delle cuffie AirPod, ma anche di utilizzare ulteriori funzionalità, come la messa in pausa automatica durante la riproduzione quando vengono rimossi gli auricolari dalle orecchie.

Proprio a riguardo abbiamo realizzato la guida completa “Come controllare la percentuale di batteria delle AirPods su Android“.