Conte: “Il sacrificio degli italiani ha dato i suoi frutti”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte
Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte

L’Italia è stata uno dei primi e più colpiti paesi da questa pandemia. A marzo, dovevamo prendere misure drastiche per contenere la diffusione del virus”.

A dirlo è stato il presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana Giuseppe Conte a seguito della sessione conclusiva dell’Assemblea mondiale della salute dell’Oms. Il premier conclude:

Dopo due mesi, i dati epidemiologici sono incoraggianti: confermano che i nostri sforzi e sacrifici collettivi hanno dato i loro frutti“.