Come vedere le notifiche nella schermata di blocco Samsung

Una delle principali esigenze che sorgono nei telefoni cellulari è vedere le notifiche sulla schermata di blocco Samsung. Con questo, riusciamo a leggere i diversi avvisi che ci raggiungono al telefono il più rapidamente possibile. In sostanza, perché ci permette, con un semplice tocco sul pulsante di accensione o sullo schermo, di sapere se qualcuno ci ha inviato un messaggio o se abbiamo un avviso in sospeso.

Tuttavia, a volte, i proprietari di cellulari Samsung scoprono che queste notifiche non vengono visualizzate. E questo, nella maggior parte dei casi, è perché non abbiamo configurato completamente, o nel miglior modo possibile, le impostazioni del telefono.

Pertanto, il problema principale è che la configurazione iniziale del Samsung, che non mostra tutti i dettagli. Ciò significa che dobbiamo seguire alcuni semplici passaggi per risolvere. Inoltre, ciò si verifica in qualsiasi smartphone che integra One UI nelle sue diverse versioni, poiché i passaggi non cambiano nei cellulari di diverse fascia di prezzo o nei modelli più recenti e meno recenti.

Il trucco per vedere le notifiche

Prima di andare a modificare le impostazioni, vogliamo mostrarti un semplice trucco con il quale puoi vedere e leggere le notifiche sulla schermata di blocco di Samsung. Non ci resta che andare al pannello del cellulare bloccato. Quindi, dovremo toccare con il dito proprio sulle piccole icone di notifica che compaiono al centro.

Inoltre, quando si ricevono messaggi o avvisi, il display del telefono si accenderà automaticamente, a meno che non sia stato configurato per farlo.

Facendo questo tocco, i primi avvisi ci verranno mostrati automaticamente e non dovremo sbloccare il cellulare per consultarli, a meno che non abbiamo configurato la privacy in altro modo. In ogni caso, unifica sempre tutto quando non lo sblocchiamo da un po’, in più è qualcosa che accade automaticamente per poter utilizzare questa funzionalità.

Passaggi per leggere messaggi e avvisi

Se vogliamo iniziare i passaggi intermedi, possiamo anche leggere completamente le notifiche sullo schermo dei cellulari Samsung Galaxy. Otterremo questo risultato completando i seguenti passaggi:

  1. Entriamo in Impostazioni.
  2. Andiamo alla sezione chiamata Blocco schermo.
  3. Quindi scorriamo fino a trovare Notifiche.

Semplicemente toccando il piccolo pulsante blu potremo scegliere se vogliamo che le notifiche vengano visualizzate o meno sulla schermata di blocco del telefono, anche se questo non era il nostro scopo. Per vedere completamente il contenuto di questi avvisi o messaggi, dobbiamo passare alla personalizzazione. Per fare ciò, dovremo toccare Notifiche. Esiste anche la possibilità che lo schermo si illumini completamente.

Una volta dentro, devi toccare l’opzione Visualizza stile e cambiare l’opzione da “Solo icone” a “Dettagli” (sebbene, a seconda della versione di One UI, queste due opzioni appariranno direttamente senza dover entrare in un’altra sezione), consentendo che ora sulla schermata di blocco del cellulare Samsung ci vengono mostrati i messaggi o notizie diverse.

Personalizza la schermata di blocco

Per rendere l’esperienza più completa, possiamo anche modificare lo stile delle notifiche della schermata di blocco, mostrando le icone sullo schermo dell’Always On Display o, ad esempio, con una modifica della trasparenza nelle notifiche. E non sono le uniche alternative che avremo, quindi ti lasciamo alcuni aggiustamenti che attireranno la tua attenzione.

Modifica il tuo aspetto

All’interno della sezione Impostazioni > Blocco schermo > Notifiche. Attivando questo strumento software, arriveremo ad avere accesso a più impostazioni che non avremmo potuto configurare prima. Tra le più interessanti troviamo la Trasparenza, poiché, scegliendone una inferiore o superiore, possiamo fare in modo che poche persone possano arrivare a leggere i messaggi che riceviamo al telefono.

Comunque, il modo più semplice è toccare Nascondi contenuto, a condizione che nessuno, tranne noi, possa leggere il messaggio o la notifica appena arrivata sul telefono. E non è l’unico. Inoltre, troviamo le seguenti opzioni:

  • Inverti automaticamente il colore del testo.
  • Notifiche da mostrare.
  • Sempre in mostra.

Fai illuminare lo schermo

Che i diversi produttori di smartphone, tra cui Samsung, abbiano deciso di eliminare i famosi LED, che ci avvisavano sotto forma di luce quando abbiamo ricevuto qualche tipo di messaggio, dai telefoni è stato un peggioramento per molti utenti. Soprattutto per coloro che non conoscevano il mondo e lo facevano solo quando questi erano illuminati.

Tuttavia, all’interno del Galaxy troviamo una funzione che ci ricorda in una certa misura questa funzione, poiché non solo possiamo far illuminare il pannello, ma possiamo anche giocare con il colore con cui verrà visualizzato l’effetto ogni volta che telefono il display si accende quando si riceve una notifica. Per attivarlo, dovremo seguire questi passaggi:

  1. Vai in Impostazioni.
  2. Accedi alla sezione Schermo.
  3. Quindi tocca Schermo Edge.
  4. Fare clic su Illuminazione perimetrale.

Una volta dentro, avremo accesso a un menu in cui ci permetterà di scegliere lo stile di illuminazione per cambiare il colore, gli effetti che vogliamo che abbia, la sua larghezza, trasparenza e, infine, la durata dell’illuminazione del bordo. Ci consentirà persino di scegliere le applicazioni che possono attivare il bordo del cellulare Samsung quando riceviamo una notifica. Per poter utilizzare questa funzione, dovremo avere sia la modalità Non disturbare che l’Always on Display del cellulare disabilitati.

Testo e widget nel pannello bloccato

Oltre al fatto che, sui telefoni Samsung con One UI, possiamo leggere le notifiche e far accendere il pannello, potremo anche aggiungere testo e widget alla schermata di blocco del telefono. Per fare ciò, dobbiamo seguire questi passaggi:

  1. Vai nelle impostazioni.
  2. Fai clic sulla sezione Blocco schermo.
  3. All’interno, vedremo le opzioni Informazioni di contatto e Widget (o scorciatoie).

Se clicchiamo sulla prima opzione, ci permetterà di scrivere ciò che vogliamo. In questo modo, in caso di emergenza, possiamo sempre portare lì il nostro documento di identità, nome o numero di telefono di contatto. Nel caso in cui si fa clic sulla seconda funzione, possiamo posizionare diversi elementi, come l’accesso alla fotocamera, il meteo, tra molte altre alternative.

Avere le notifiche di WhatsApp sulla schermata di blocco

Come avrete già visto, la schermata di blocco è una delle aree più sensibili in termini di privacy sul nostro smartphone. In effetti, la schermata di blocco è l’unico posto in cui una persona al di fuori di noi può dare un’occhiata alla nostra privacy. Tenendo conto di ciò, ti mostreremo come leggere i messaggi, più nello specifico, quelli di WhatsApp direttamente nella schermata di blocco. Anche se è molto simile al precedente.

Tutte le app con notifiche possono visualizzare queste informazioni sulla schermata di blocco e queste preferenze sono attualmente centralizzate nel menu delle impostazioni. A seconda del produttore, il percorso è leggermente diverso, ma lo troveremo in Sicurezza o Blocco schermo e sicurezza.

Una volta configurata una modalità di accesso al terminale, sia essa PIN e/o impronta digitale, potremo scegliere cosa mostrare nella schermata di blocco. Di solito ci sono tre opzioni: mostra le notifiche con il loro contenuto, nascondi le informazioni sensibili come i messaggi di WhatsApp o non mostra le notifiche. Per poter vedere i messaggi WhatsApp sulla schermata di blocco del nostro smartphone, è necessario attivare l’opzione Mostra tutto il contenuto delle notifiche.