Come utilizzare il programma di riparazione self-service di Apple

Annunciato per la prima volta alla fine del 2021, il programma di riparazione self-service di Apple è ufficialmente arrivato.

Con l’opzione, i privati ​​e i negozi più piccoli possono accedere a parti, strumenti e istruzioni originali direttamente da Apple per effettuare riparazioni sui propri dispositivi.

Daremo un’occhiata più da vicino al programma e a come puoi utilizzare il programma per riparare un dispositivo rotto.

Cosa posso riparare con il programma Apple Self Service?

Attualmente, l’Apple Self Service Program è disponibile solo negli Stati Uniti. Ma Apple ha in programma di espanderlo in altri paesi, inclusa l’Europa, più avanti nel 2022.

In questo momento, puoi completare le riparazioni su iPhone 12, iPhone 13 e iPhone SE di terza generazione.

Alcune delle parti che puoi riparare includono il display, la batteria e la fotocamera dei telefoni.

Apple afferma che più avanti nel 2022, il programma si espanderà per includere manuali, parti e strumenti per eseguire riparazioni sui modelli Mac con chip di silicio Apple.

Come iniziare

manuali di riparazione della mela

Per iniziare, ti dirigerai verso Il sito di Apple ed esamina il manuale di riparazione del tuo dispositivo.

Oltre a conoscere il processo di riparazione, puoi familiarizzare con le parti, gli strumenti e i materiali necessari.

Dopo aver acquisito familiarità con le istruzioni di riparazione per il tuo telefono, è ora di andare al Negozio di riparazioni self-service.

Il negozio online non è gestito da Apple ma da un fornitore autorizzato di terze parti. Apple consente al fornitore di vendere parti e strumenti Apple originali.

Per acquistare parti, avrai bisogno dell’IMEI o del numero di serie del prodotto del tuo dispositivo. Per dare una mano, ecco il nostro primer come trovare un numero di serie per qualsiasi dispositivo Apple.

Sito di ricambi Apple

Dopo aver creato un account, scorri verso il basso e seleziona Inizia l’ordine in Ordina parti e strumenti.

Nella finestra di dialogo, dovrai selezionare il prodotto, il modello e il tipo di riparazione.

Successivamente, vedrai le parti e gli strumenti necessari per completare la riparazione. Per alcune parti, puoi restituire le parti sostituite ad Apple e ricevere un credito. Apple riciclerà la parte.

Per gli strumenti per completare la riparazione, sono disponibili due opzioni. Puoi acquistare gli strumenti separatamente o pagare $ 49 per un noleggio di 7 giorni di un Apple Tool Kit.

Ciò fornisce un kit di attrezzi personalizzato per il modello che devi riparare. Contiene un set completo di strumenti disponibili nel negozio.

Dovrai restituire il kit dopo il periodo di noleggio, altrimenti ti verrà addebitato tutto il contenuto del kit. La spedizione del kit è gratuita per te e il ritorno ad Apple.

Dovrei usare il programma self-service di Apple?

Se ti stai chiedendo se l’Apple Self Service Program fa per te, la risposta è probabilmente no.

Apple afferma che il programma è per “clienti che hanno esperienza con le complessità della riparazione di dispositivi elettronici”.

Quindi, se sei riluttante a riparare il tuo dispositivo, è meglio pagare il denaro extra e lasciarlo ai professionisti di Apple o a un negozio di riparazioni iPhone.

Ma se hai le capacità per riparare da solo, è un ottimo modo per risparmiare denaro e riparare il tuo iPhone a casa al tuo ritmo. Anche la possibilità di utilizzare i ricambi originali Apple è un enorme vantaggio le parti non originali possono essere problematiche per una riparazione iPhone.

E il programma di Apple è uno di un numero crescente di aziende tecnologiche offrendo opzioni di riparazione automatica per gli utenti.

Un nuovo modo per riparare il tuo dispositivo Apple

Anche se ovviamente non è per tutti, Apple Self Service Repair offre sia ai privati ​​che ai negozi più piccoli la possibilità di riparare i dispositivi al proprio ritmo e con parti originali.

E invece di dover acquistare un nuovo dispositivo, il programma probabilmente manterrà in uso molti telefoni Apple per gli anni a venire.