Come trasferire file dal cellulare al PC

Trasferire foto, video e documenti dal cellulare a un computer e viceversa, è ancora un compito vitale per molti utenti. È vero che il cloud storage ha notevolmente ridotto questa esigenza, ma avere i nostri file in un luogo sicuro su questi dispositivi continua a essere qualcosa di cui la maggior parte delle persone deve tenere conto. Il lato positivo, e qualcosa che differisce da non molto tempo fa, è che possiamo trasferire file tra cellulare e PC.

Tuttavia, il modo meno disordinato e in cui non dovremo installare nessun tipo di cavo o avere una connessione Wi-Fi stabile è comunque il semplice fatto di utilizzare un cavo. In sostanza, perché è meno soggetto a problemi di connessione, ma il comfort wireless dell’interconnessione tra cellulare e PC è fuori dubbio.

Inoltre, gli standard attuali nella velocità di connessione di qualsiasi casa media, fanno sì che il tempo di trasferimento non presuppone la lentezza di una volta quando la stessa metodologia veniva utilizzata senza cavi. Per questo motivo, è ora che ti aggiorni e scopri come trasferire le foto e i video dal tuo cellulare al computer senza collegarlo tramite USB.

Nonostante questo, ti diremo anche le diverse opzioni che hai se non desideri trasferire le foto dal tuo cellulare a un PC in modalità wireless e preferisci optare per la classica soluzione via cavo. Non importa quanto tempo passi, questa alternativa sarà il modo più semplice e veloce con cui non dovremo preoccuparci di collegare entrambi i dispositivi o installare qualsiasi tipo di applicazione.

Trasferisci le foto in modalità wireless

Non importa se abbiamo un cellulare Android o un iPhone tra le mani, poiché entrambi i sistemi operativi hanno opzioni diverse per poter ottenere i file da un dispositivo per finire sul PC. In questo caso, il nostro obiettivo è che i file sul telefono e sul computer possano essere scambiati facilmente senza dover utilizzare il cavo USB o Lightning degli smartphone Apple.

Attraverso il cloud

Un metodo che non fallisce, ma è un po’ più lento e funziona come un trucco, è utilizzare un servizio cloud per lo scambio di file. In questo caso wetransfer.com o qualche altro sito Web di hosting di file cloud può fare fintanto che lo spazio di archiviazione limitato gratuito non è sufficiente. Altrimenti potremmo aver bisogno di un piano più alto.

La tecnica consiste nel caricare i file dal nostro cellulare o PC e scaricarli sulla piattaforma che vogliamo. Cioè, se inviamo file dal nostro computer tramite WeTransfer, possiamo utilizzare il telefono per scaricarli accedendo al link da una e-mail.

Anche se, se abbiamo un iPhone, il modo migliore per ottenerlo sarà tramite iCloud. Quindi, dovremo solo accedere al nostro account dal PC e scaricare i file che desideriamo. Inoltre, troviamo anche la possibilità di utilizzare Google Drive o Foto. In questo modo potremo caricare tutto ciò che vogliamo su questi servizi e scaricarli ogni volta che vogliamo sul nostro computer.

Con bluetooth

Se il tuo computer ha una connessione Bluetooth, puoi anche scegliere di bypassare gli intermediari e trasferire direttamente le tue foto, video o altri documenti utilizzando questa tecnologia.

Sarà abbastanza pratico e veloce. Lo svantaggio principale, perché molte persone non lo usano, è il fatto che non tutti hanno un PC con Bluetooth. E non solo questo, ma non potremo passare file pesanti.

Tuttavia, se vuoi inviare un documento leggero e veloce dal tuo cellulare al PC o viceversa, devi seguire questi passaggi:

  1. Attiva il Bluetooth sia sul PC che sul tuo dispositivo mobile.
  2. Vai su Impostazioni > vai alla sezione Dispositivi Connessi / Bluetooth del tuo smartphone Android o iPhone.
  3. Fai clic sull’opzione Aggiungi/Aggiungi dispositivo e attendi che il tuo PC appaia nell’elenco di quelli disponibili.
  4. Una volta individuato, fare clic su di esso per collegare entrambi i dispositivi.
  5. Infine, accetta la richiesta di connessione.

Da qui, dovremo solo scegliere le foto, i video o qualsiasi cosa vogliamo inviare al computer. Quindi, dobbiamo fare clic su condivisione e scegliere l’opzione “Bluetooth”> selezionare il PC come ricevitore. Successivamente, si aprirà una nuova finestra sul computer in cui vedremo la cartella di destinazione in cui verrà salvato ciò che abbiamo inviato.

Usa applicazioni specifiche

Se i servizi cloud non fanno per te e il trasferimento di foto, video o file tramite Bluetooth non ti convince, probabilmente preferirai utilizzare un’app che ti semplifichi le cose. Oltre a questo sarà un modo più diretto. Quindi non fa mai male considerare l’alternativa di utilizzare un’applicazione.

Per questo motivo, ti offriamo diverse opzioni tra cui puoi scegliere, sia per iOS che per Android.

Tramite AirDroid

La tecnica successiva, valida per entrambe le piattaforme, consiste nell’utilizzare un’app speciale, la più utilizzata è AirDroid. È un metodo completo con il quale possiamo condividere tutti i tipi di file tra cellulare e PC, comprese foto, video o documenti in modo semplice e senza collegare alcun cavo.

Per questo è necessario che scarichiamo il client AirDroid dal nostro computer e fare lo stesso sul nostro cellulare, sia nell’App Store che in Google Play. Una volta scaricato e installato dovremo seguire i seguenti passaggi:

  1. Crea un account sulla piattaforma: possiamo accedere con piattaforme come Facebook o Google.
  2. Scansione QR: una volta avviato il client Windows, dovremo scansionare il codice QR dal nostro terminale per collegare il nostro cellulare al PC.

Fatto ciò, il client del PC mostrerà le cartelle e i file, nonché le diverse opzioni, dello smartphone. Lo strumento “Toolbox” ci consentirà di trasferire rapidamente i file in modo bidirezionale tra entrambi i dispositivi. Dovremo solo trascinare il contenuto da un lato all’altro.

AirMore

A seguito dell’opzione che abbiamo appena visto, conosciuta con il nome di AirMore, ci permette anche di scambiare file tra dispositivi collegati alla stessa rete Wi-Fi. Inoltre, la sua installazione è altrettanto semplice. La prima cosa che dobbiamo fare è accedere al sito web dal nostro PC e scansionare il codice QR che appare con il tuo cellulare. Prima però, dovremo scaricare la sua app per Android o iOS.

Una volta installato, dobbiamo seguire questi passaggi per collegare entrambi i dispositivi:

  1. Accedi all’applicazione dal tuo smartphone.
  2. Quindi tocca il pulsante Scansione per connetterti e concedigli il permesso di accedere alla fotocamera.
  3. Leggi il codice QR che appare sul sito web di AirMore.
  4. Assicurati che siano connessi alla stessa rete Wi-Fi di casa tua.

Con il cavo

Anche se, in una certa misura, il percorso wireless sarà più comodo, nel senso che non avremo bisogno di utilizzare nessun tipo di cavo, la verità è che è ancora l’alternativa più veloce e in cui, all’inizio, non avremo bisogno di installare alcun tipo di applicazione o programma. Pertanto, ti diremo i passaggi che devi seguire per collegare il tuo cellulare Android o iPhone al PC tramite cavo.

Quali cavi utilizzare: USB, Lightning…

È chiaro che quello che ti serve per collegare il cellulare al PC tramite un cavo USB sarà scegliere, prima di tutto, quello compatibile con il nostro smartphone, sia di tipo C che microUSB. In ogni caso, possiamo seguire una serie di semplici passaggi: collegare il telefono al computer tramite cavo.

Quindi, all’interno delle opzioni offerte dagli smartphone Android, dobbiamo scegliere la funzione Trasferimento file. Una volta terminato, sarà pronto e potrai andare alla cartella mobile dal PC per spostare o copiare file. Anche se, su un telefono Android le alternative che ci offrono sono diverse. Ma, in sostanza, il risultato della scelta di questo metodo è che le cartelle del dispositivo vengono mostrate nel file explorer del PC, così da poter copiare e spostare i file a nostro piacimento.

Nel caso dell’iPhone, scopriamo che avremo bisogno di un cavo USB diverso, noto con il nome di Lightning. Non importa se abbiamo un Mac o un PC Windows, in entrambi i casi dovremo utilizzare questo tipo di accessorio. Quando colleghiamo l’iPhone a un computer per la prima volta, dobbiamo dare il consenso quando la domanda “Fidati di questo computer?” viene visualizzata sullo schermo dello smartphone Apple. Quindi, possiamo andare su Esplora file del PC per trasferire rapidamente le immagini.

Programmi per trasferire file con cavi

Sebbene sia facile come collegare il telefono al computer con il cavo compatibile con il nostro cellulare, alcuni marchi offrono diversi programmi specifici che ci aiuteranno a inviare le foto da un dispositivo all’altro e ci permetteranno anche di svolgere altre funzioni come i backup. Pertanto, se vuoi provare l’applicazione ufficiale del marchio, puoi sempre ricorrere alle seguenti alternative se lo desideri:

  • HiSuite per telefoni Huawei. È disponibile per Mac e Windows.
  • Smart Switch per smartphone Samsung (computer Windows e Mac).
  • Mi PC Suite per cellulari Xiaomi (disponibile solo per Windows).
  • Xperia Companion per cellulari Sony (Mac e Windows).
  • iTunes (Windows) o Finder (è una funzione disponibile in macOS durante l’aggiornamento alla versione Catalina o successiva) per cellulari iPhone.