Guide

Come spiare un cellulare Android o iPhone

Di certo non serve essere dei veri e propri geek ma se vi interessate anche solamente un po’ di telefonia mobile vi sarà capitato di sentirvi domandare sia da amici che da parenti: “come spiare un cellulare Android o iPhone?”. Saprete bene che la risposta è tanto semplice quanto complicata al tempo stesso. Iniziamo subito col dire che spiare uno smartphone Android o iPhone di un’altra persona senza permesso è reato, perciò né io né Phonetoday.it ci riterremo responsabili di eventuali danni causati tramite l’utilizzo dei metodi riportati in questa guida, scritta a solo titolo informativo.

Al giorno d’oggi sono sempre più le persone che si interessano allo spionaggio. Le statistiche hanno difatti rivelato che negli ultimi anni il trend delle ricerche su come spiare un cellulare Android o iPhone è aumentato a vista d’occhio, complice anche il fatto che gli utilizzatori dei dispositivi mobili aumetano di ora in ora. Ma chi sono questi detective improvvisati? Solitamente si tratta di mariti/mogli che fiutano un tradimento dietro l’angolo, fidanzati/e troppo gelosi o semplici amici più curiosi di quanto dovrebbero essere.

Spiare un cellulare e WhatsApp

Con il suo oltre miliardo di utenti, WhatsApp è senza ombra di dubbio l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo. Molto probabilmente servirsi di applicativi sviluppati appositamente per questo software, che hanno scopi completamente diversi, è anche il metodo più semplice per spiare uno smartphone Android o iPhone. Date un occhio a questa nostra guida.

KidLogger, il detective si nasconde dietro un’app

KidLogger è un’applicazione utile che consente a tutti gli utenti di “proteggere” i propri figli e controllare in ogni istante cosa stanno facendo, proprio come fanno tanti altri dispositivi già in commercio. Esistono più pacchetti, uno gratuito e altri a pagamento, ognuno dei quali offre funzionalità diverse. Tra queste troviamo:

  • Monitorare le chiamate;
  • Inviare screenshot quando si esegue un’azione stabilita;
  • Monitorare le applicazioni installate;
  • Leggere le conversazioni WhatsApp, Skype, Facebook ecc;
  • Controllare le fotografie scattate.

MSpy, il miglior software disponibile sul mercato

mSpy è il software più completo di spionaggio attualmente disponibile sul mercato. Ne hanno parlato molte testate giornalistiche, tra cui Forbes, The Uffington Post, Fox News e CNET. Come riportato direttamente sul sito ufficiale di mSpy, l’applicativo serve a controllare i propri figli e a monitorare il rendimento dei propri dipendenti. Ma come potete immaginare può essere sfruttato anche per altri scopi. Alcune delle funzionalità offerte da mSpy sono:

  • Monitorare le chiamate;
  • Controllare gli SMS inviati e ricevuti;
  • Leggere le email inviate e ricevute;
  • Leggere le conversazioni WhatsApp, Skype, iMessage ecc;
  • Accedere alla rubrica e ai contatti;
  • Controllare la posizione GPS.

Ora che avete imparato a spiare un cellulare Android o iPhone avrete anche capito come proteggervi dalle tecniche riportate e, di conseguenza, difendere la vostra privacy. Vi ricordiamo ancora una volta che la guida è stata scritta a puro titolo informativo e la violazione della privacy altrui è da ritenersi un reato. Non lasciate mai lo smartphone incustodito o senza blocco. Mi raccomando!

Fai click per commentare
Vai su