Come risolvere Windows Update quando è bloccato in Windows 10

In teoria, Windows Update è un modo conveniente per gli utenti di mantenere i propri PC aggiornati con le ultime patch di Microsoft. Sfortunatamente, non funziona sempre come previsto e questo è solo uno dei tanti motivi per odiare Windows Update.

Esistono innumerevoli modi in cui Windows Update può cessare di funzionare, dall’arresto durante la ricerca di nuovi aggiornamenti al mancato completamento dell’installazione di un particolare pacchetto. Di conseguenza, a volte è difficile determinare la migliore linea d’azione da perseguire.

Ecco una varietà di metodi diversi che puoi utilizzare per sbloccare Windows Update.

Concedi all’aggiornamento un po’ di tempo

C’è la possibilità che Windows Update non sia bloccato, ma ci vuole solo un po’ di più. A seconda delle dimensioni dell’aggiornamento, potrebbero essere necessari alcuni minuti o un paio d’ore prima che Windows scarichi e installi un aggiornamento.

Concedi al tuo computer il tempo, soprattutto se è più vecchio, di completare l’aggiornamento. Se il problema persiste dopo una o due ore, puoi avviare il processo di risoluzione dei problemi per sbloccare l’aggiornamento di Windows.

Utilizzare lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

Lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update ufficiale di Microsoft non è garantito per risolvere i tuoi problemi con l’utilità, ma è un buon punto di partenza. Anche se non è in grado di affrontare la tua situazione in modo definitivo, potrebbe darti un’idea di ciò che deve essere fatto.

Per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi, avvia Impostazioni di Windows e vai su Aggiornamento e sicurezza > Risoluzione dei problemi > Strumenti di risoluzione dei problemi aggiuntivi. Qui, fai clic su Windows Update > Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.

Svuota la cache

Se l’installazione dell’aggiornamento fallisce ripetutamente, è molto probabile che i file scaricati dal sistema siano stati danneggiati a un certo punto del processo. Il modo migliore per correggere questo è svuotare la cache di Windows Update.

Per iniziare, cerca “prompt dei comandi” nella barra di ricerca del menu Start e seleziona Esegui come amministratore. Nella finestra del prompt dei comandi, digita net stop wuauserv e premi Invio.

Ciò interromperà l’esecuzione del servizio Windows Update sul tuo computer.

Quindi, apri Esplora file, vai all’unità su cui è installato Windows e vai a Windows > Distribuzione software > Download.

Apri la scheda Visualizza e assicurati che la casella Elementi nascosti sia selezionata.

Seleziona tutti gli elementi nella cartella ed eliminali.

Ancora una volta, avvia il prompt dei comandi con i diritti di amministratore e digita la riga di comando net start wuauserv.

Questo riavvierà il processo di Windows Update. Si spera che, dal momento che abbiamo rimosso tutti i file che potrebbero interferire con il processo, ora funzionerà come previsto.

Utilizzare la Console dei servizi

Se Windows Update rallenta durante il controllo di nuovi aggiornamenti, potresti essere in grado di sfruttare la console dei servizi per avviare il processo. Per accedervi, cerca i servizi sul tuo computer e seleziona la migliore corrispondenza.

Apri il servizio Windows Update e seleziona Avvia. Questa azione dovrebbe portare il processo al passaggio successivo o aggiungerlo alla parte completata di una barra di avanzamento: potresti dover ripetere questo passaggio più volte prima che il controllo sia completato.

Scansiona il tuo computer

Se il tuo aggiornamento di Windows è bloccato, potresti avere a che fare con un’infezione da virus o malware. Ora potresti pensare di aver bisogno di un costoso antivirus per risolvere il problema. Tuttavia, Windows dispone già di molti strumenti che puoi utilizzare per scansionare il PC senza acquistare software antivirus.

Disattiva gli aggiornamenti automatici

Se i tuoi problemi derivano da un aggiornamento che non ha superato il processo di installazione, potrebbe valere la pena disattivare gli aggiornamenti automatici per garantire che il processo non causi ulteriori problemi.

Lasciato ai propri dispositivi, Windows tenterà ripetutamente di scaricare il pacchetto di installazione, invertendo gli aggiornamenti nel caso in cui trovi un errore. Segui questi passaggi per sospendere gli aggiornamenti di Windows:

  1. Premi il tasto Windows + I per visualizzare le Impostazioni.
  2. Vai su Aggiornamento e sicurezza > Windows Update.
  3. Fai clic su Opzioni avanzate e scorri verso il basso fino a Sospendi aggiornamenti.
  4. Seleziona per quanto tempo Windows deve sospendere l’installazione degli aggiornamenti.

Puoi mettere in pausa per un massimo di 35 giorni. Una volta trascorsi 35 giorni, Windows installerà tutti gli aggiornamenti disponibili prima che tu possa sospendere nuovamente gli aggiornamenti.

Avvia Windows in modalità provvisoria

In modalità provvisoria, Windows si avvierà senza app aggiuntive, quindi puoi restringere la causa del tuo problema di aggiornamento bloccato. Prima di provarlo, prenditi del tempo e scopri la modalità provvisoria poiché ci sono diversi tipi che puoi usare.

Utilizzare Ripristino configurazione di sistema

Finché hai creato un punto di ripristino per il tuo sistema, dovresti essere in grado di ripristinare Windows allo stato precedente, quando funzionava senza problemi.

Ecco come puoi tornare a un punto di ripristino:

  1. Avvia Pannello di controllo.
  2. Vai a Visualizza per e seleziona Icone grandi o Icone piccole.
  3. Fare clic su Ripristino > Apri Ripristino configurazione di sistema > Avanti. Windows visualizzerà il punto di ripristino disponibile. Se desideri caricare un punto di ripristino precedente, seleziona l’opzione Mostra più punti di ripristino.
  4. Seleziona il punto di ripristino e fai clic su Avanti.

Controlla le notizie

Se riscontri problemi con Windows Update, specialmente su Windows 10, è una buona idea eseguire una ricerca su Google e vedere se qualcun altro ha problemi simili.

Il fatto è che le difficoltà di Windows Update possono sorgere all’improvviso. Anche se Microsoft non ha ancora rilasciato una patch, una ricerca mirata di termini come “problemi di aggiornamento di Windows” o “aggiornamento di Windows 10” potrebbe produrre rapporti su problemi diffusi.

A seconda di ciò che trovi, la soluzione potrebbe essere semplicemente attendere fino a quando Microsoft non distribuisce una patch o uno dei metodi sopra elencati potrebbe funzionare.

Windows Update distribuisce nuovi aggiornamenti e patch, quindi i problemi che lo riguardano cambiano regolarmente. Ecco alcune soluzioni più semplici che vale la pena provare se tutto il resto fallisce:

  • Riavvia il tuo sistema.
  • Scollega tutte le unità multimediali collegate e disabilita le VPN attive.
  • Verifica di avere abbastanza spazio disponibile su disco.
  • Disattiva temporaneamente il tuo software antivirus.

Windows Update, sbloccato e funzionante ora

Windows Update non è un software perfetto, ma è chiaramente una parte importante dei piani di Microsoft per Windows 10, il che significa che molti di noi dovranno semplicemente conviverci.

Se l’installazione di aggiornamenti di Windows interrompe costantemente il tuo lavoro, potresti aver bisogno di una strategia migliore quando si tratta di gestire gli aggiornamenti.