Come risolvere i collegamenti che non funzionano in Chrome

Se i collegamenti non funzionano in Chrome, potrebbe trattarsi di qualsiasi cosa, da un’estensione canaglia a file di cache corrotti. Prova queste soluzioni per risolvere il problema sul tuo PC o Mac.

Internet è costruito sui collegamenti. I collegamenti su pagine Web (come questa) ti indirizzano a pagine Web diverse. Senza di loro, hai perso le basi stesse di ciò che fa funzionare Internet.

Sfortunatamente, di tanto in tanto possono verificarsi problemi con i collegamenti nel browser, anche in un browser come Google Chrome. La buona notizia è che dovresti essere in grado di risolvere il problema in Chrome.

Se riscontri problemi con i collegamenti che non funzionano in Chrome, procedi nel seguente modo.

Apri i collegamenti in modalità di navigazione in incognito

Una delle prime cose da provare se i collegamenti non si aprono in Chrome è aprire una nuova finestra in modalità di navigazione in incognito.

Se gli stessi collegamenti si aprono in modalità di navigazione in incognito, è molto probabile che il problema riguardi un’altra area di Chrome (come un’estensione di Chrome canaglia).

Per testare i collegamenti in modalità di navigazione in incognito su Chrome:

  1. Apri Google Chrome.
  2. Per aprire una nuova finestra in modalità di navigazione in incognito, p
  3. Premi l’icona del menu a tre punti e premi Nuova finestra di navigazione in incognito.
  4. In alternativa, usa la scorciatoia da tastiera Ctrl+Maiusc+N.
  5. Apri la pagina web contenente i link che non sei riuscito ad aprire.

Se questo non funziona, prova invece i passaggi seguenti.

Disabilita le estensioni di Chrome

Una probabile causa dei collegamenti che non funzionano in Google Chrome è un’estensione di Chrome canaglia che li sta bloccando.

Per disabilitare le estensioni di Chrome:

  1. Apri Google Chrome.
  2. Premi l’icona del menu a tre punti.
  3. Seleziona Altri strumenti > Estensioni.
  4. Disattiva una delle estensioni e prova ad aprire nuovamente i collegamenti.
  5. Ripeti l’operazione per tutte le tue estensioni finché non trovi il colpevole o finché non hai disabilitato tutte le estensioni.
  6. Se un’estensione sta causando il tuo problema, lasciala disattivata o fai clic su Rimuovi per rimuoverla completamente da Chrome.

Aggiorna Google Chrome

Se un’estensione non è la causa dei tuoi problemi, è possibile che sia presente un bug nella versione di Chrome in esecuzione. L’aggiornamento di Chrome potrebbe risolvere il problema.

Per aggiornare Chrome:

  1. Fare clic sull’icona del menu a tre punti.
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Nella parte inferiore del menu, fai clic su Informazioni su Chrome.
  4. Chrome cercherà e installerà automaticamente tutti gli aggiornamenti disponibili.
  5. Se è installato un aggiornamento, fai clic su Riavvia per riavviare Chrome.
  6. Al riavvio di Chrome, prova ad aprire nuovamente i collegamenti per vedere se l’aggiornamento ha risolto il problema.

Cancella cache e cookie

Vale anche la pena provare a svuotare la cache di Chrome. Un problema con la cache potrebbe essere il motivo per cui i tuoi link non funzionano in Chrome.

Per svuotare la cache e i cookie in Chrome:

  1. Fai clic sull’icona del menu a tre punti in alto a destra.
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Dal menu, seleziona Privacy e sicurezza.
  4. Fare clic su Cancella dati di navigazione.
  5. Fare clic sull’elenco a discesa per Intervallo di tempo e selezionare Sempre.
  6. Assicurati che i cookie e altri dati del sito e le immagini e i file memorizzati nella cache siano entrambi selezionati e fai clic su Cancella dati.
  7. Prova ad aprire di nuovo i link.

Ripristina le impostazioni del browser

Se ancora non riesci a ottenere i link da aprire in Chrome, puoi provare a ripristinare le impostazioni del browser ai valori predefiniti originali. Ciò ripristinerà tutte le impostazioni che hai configurato in Chrome dall’installazione del browser.

Per ripristinare le impostazioni di Chrome:

  1. Fare clic sull’icona del menu a tre punti.
  2. Seleziona Impostazioni.
  3. Dal menu a sinistra, scegli Ripristina e ripulisci.
  4. Fare clic su Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali.
  5. Fai clic su Ripristina impostazioni per confermare la tua decisione.
  6. Prova ad aprire nuovamente i collegamenti per vedere se il ripristino delle impostazioni del browser ha funzionato.

Reinstalla Chrome

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato, puoi provare a eliminare e reinstallare l’applicazione Chrome come ultima risorsa. I metodi per farlo differiscono a seconda che tu stia utilizzando un PC Windows o un Mac.

Come reinstallare Chrome su Windows

Per reinstallare Chrome su Windows:

  1. Fare clic sul menu Start.
  2. Seleziona l’app Impostazioni.
  3. Nel menu laterale, fai clic su App.
  4. Seleziona App e funzionalità.
  5. Scorri l’elenco delle app fino a trovare Google Chrome.
  6. Fare clic sull’icona dei tre punti e selezionare Disinstalla.
  7. Fai clic su Disinstalla per confermare la tua decisione.
  8. Seleziona Sì per consentire al programma di installazione di Chrome di rimuovere l’app.
  9. Fare nuovamente clic su Disinstalla per avviare il programma di disinstallazione. Lascia la casella deselezionata se desideri mantenere intatta la cronologia di navigazione.
  10. Chrome ora scomparirà dall’elenco delle app. Visita il sito Web di Google Chrome e scarica e reinstalla l’app.
  11. Dopo aver reinstallato l’app, prova ad aprire nuovamente i collegamenti.

Come reinstallare Chrome su Mac

Per reinstallare Chrome su Mac:

  1. Avvia Finder.
  2. Apri la cartella Applicazioni.
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Google Chrome e seleziona Sposta nel cestino (o Sposta nel cestino nel Regno Unito).
  4. Per rimuovere le informazioni del tuo profilo, fai clic su Vai nel menu Finder.
  5. Seleziona Vai alla cartella.
  6. Immettere ~/Library/Application Support/Google/Chrome e fare clic su Vai.
  7. Premi Cmd+A per selezionare tutto, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Sposta nel cestino/Sposta nel cestino.
  8. Ora che Chrome è stato disinstallato, visita il sito Web di Google Chrome nel browser, scarica l’app e reinstallala.
  9. Prova ad aprire di nuovo i link per vedere se il problema è stato risolto.

Utilizzo di Google Chrome

Si spera che una delle soluzioni precedenti ti aiuti a risolvere eventuali problemi con i collegamenti che non funzionano in Chrome.

Dopo aver riparato Chrome, puoi iniziare a utilizzare alcune delle sue funzionalità più intriganti. Ad esempio, se hai problemi con la tua scheda grafica, sapevi che puoi abilitare o disabilitare lo scorrimento fluido in Chrome per farlo funzionare meglio?

Puoi anche bloccare la modalità di navigazione in incognito in Chrome per impedire ad altri di nascondere la cronologia di navigazione (il che è ottimo per una famiglia).

Torna in alto