Come rimuovere il PIN di blocco dello schermo sui dispositivi Android

Il PIN di blocco dello schermo su Android è il modo in cui impediamo ad altri di utilizzare il cellulare, poiché solo noi conosciamo tale PIN. Ogni volta che vogliamo sbloccare il cellulare utilizziamo quel PIN.

Anche se questo non è l’unico metodo di sblocco e altri come l’impronta digitale vengono utilizzati sempre di più. Pertanto, molti utenti cercano di sapere come rimuovere il PIN di blocco dello schermo.

Successivamente ti mostreremo i passaggi da seguire se vuoi sapere come rimuovere il PIN di blocco dello schermo su un cellulare Android. In questo modo potrai smettere di usare questo sistema sul tuo telefono, passando a un altro in ogni momento.

In Android normalmente dobbiamo usare un metodo per sbloccare il cellulare. Il telefono di solito ci offre diverse opzioni, quindi possiamo sceglierne una.

Il PIN di blocco è uno dei più vecchi, ma è sempre meno utilizzato, in quanto si preferiscono altri metodi come l’uso dell’impronta digitale o il riconoscimento facciale. Così tanti vogliono smettere di usare questo metodo sui loro telefoni.

Come rimuovere il PIN di blocco dello schermo su Android

Il PIN di blocco dello schermo è uno dei metodi di sblocco dello schermo più vecchi su Android, come abbiamo già detto.

È stato presente praticamente dall’inizio nel sistema operativo, quindi la maggior parte degli utenti con un telefono o tablet Android lo conosce e forse lo ha utilizzato in alcune occasioni.

Nel tempo, sono state introdotte nuove opzioni per bloccare o sbloccare il cellulare. Pensa all’uso del lettore di impronte digitali sul cellulare o al riconoscimento facciale, due opzioni molto popolari.

Queste funzionalità biometriche sono considerate più sicure per gli utenti Android. Ecco perché molti vogliono sapere come rimuovere il PIN di blocco dello schermo su Android, in modo che non sia più un metodo disponibile sul tuo telefonino.

Potresti anche voler smettere di usare questo metodo, così sarai in grado di farlo in ogni momento. Questo è un processo che può essere eseguito interamente nelle impostazioni di Android.

A seconda del livello di personalizzazione del cellulare, potrebbero esserci un paio di passaggi diversi a questo proposito, ma di solito non ci sono grandi differenze tra i marchi. Quindi nessuno dovrebbe avere problemi.

Questo è ciò che devi fare per rimuovere detto PIN di blocco su Android:

  1. Apri le impostazioni del tuo telefono Android;
  2. Vai alla sezione Sicurezza (in alcuni cellulari sarà la sezione Blocco schermo);
  3. Cerca l’opzione che parla delle opzioni di blocco dello schermo ed entra;
  4. Verrà visualizzato un elenco delle opzioni di sblocco disponibili;
  5. Cerca il PIN in queste opzioni;
  6. Inseriscilo (ti verrà chiesto di inserire il PIN per confermare);
  7. Rimuovi questa opzione.

Il PIN di blocco schermo è stato rimosso in questo modo, quindi non è più uno dei metodi utilizzati su Android per sbloccare il telefono.

Qualsiasi altro metodo che avevi attivo diventa quello disponibile. Vedrai che la prossima volta che proverai ad accedere al cellulare, che proverai a sbloccarlo, il PIN non è più un’opzione disponibile.

Vantaggi e svantaggi del PIN

Come accennato, questo PIN di blocco è una delle opzioni più vecchie su Android per sbloccare il cellulare. È qualcosa che la maggior parte degli utenti Android conosce e che sicuramente ha utilizzato in passato o continuano a utilizzare.

Anche se molti scelgono altri metodi come l’uso del sensore di impronte digitali, ad esempio. La sicurezza è qualcosa che è stato molto messo in discussione nel PIN nel corso degli anni.

La verità è che è un metodo che ha sia pro che contro. Presenta una serie di vantaggi e svantaggi di cui è bene tenere conto. Soprattutto se ti stavi chiedendo se dovresti smettere di usarlo, sapere di più su questo potrebbe aiutarti a pensare due volte alla tua decisione:

Vantaggi

  • È un’opzione comoda da utilizzare per qualsiasi utente.
  • Puoi impostare il PIN che desideri e puoi cambiarlo quando vuoi.
  • Facile da ricordare: sono da quattro a sei cifre, quindi è qualcosa di facile da ricordare e in molti casi viene utilizzata una combinazione familiare.
  • Può essere combinato con altri metodi, il PIN può essere un’opzione secondaria per accedere, se ad esempio un altro metodo di sblocco non funziona al momento su Android.
  • Numero massimo di tentativi: la sicurezza del PIN è molto criticata, ma la maggior parte dei brand Android imposta un numero massimo di tentativi quando viene inserito il PIN, quindi se qualcuno tenta di entrare e raggiunge quel massimo, non è possibile accedere al telefono.

Svantaggi

  • Non è l’opzione più sicura quando si tratta di bloccare un telefono Android. Questo è un metodo di sicurezza media. Quindi non sempre offre la migliore protezione possibile.
  • Facile da indovinare: le persone nelle vicinanze possono facilmente indovinare questo PIN di blocco dello schermo e quindi avere accesso al tuo telefono. Poiché in molti casi vengono utilizzate, ad esempio, date di nascita o anniversari.
  • Combinazioni limitate: il PIN è compreso tra quattro e sei cifre, quindi abbiamo combinazioni limitate quando ne creiamo uno. Questo aiuta a rendere facile indovinare in alcuni casi.

Come avere un PIN più sicuro

Nonostante abbiamo indicato come rimuovere il PIN di blocco schermo sul cellulare, potrebbero esserci persone che vogliono continuare a utilizzare questo metodo su Android.

Abbiamo già detto che non è una cattiva opzione sbloccare il telefono, ma ci sono alcuni aspetti da considerare o migliorare.

È particolarmente importante avere un PIN di blocco sicuro, che non è così facile da indovinare, perché questo sarà un campo che impedirà a qualcuno di accedere al cellulare senza la nostra autorizzazione. Come creare un PIN più sicuro su Android?

  • Evita di utilizzare un PIN ovvio: normalmente utilizziamo una data di nascita (nostra o di qualcuno vicino a noi) o una data di anniversario come PIN della schermata di blocco su Android. Questo è qualcosa che può essere facilmente intuito, sia da qualcuno vicino a te che da qualcuno che hackera il tuo cellulare. Quindi ci rende più vulnerabili.
  • Cambia il tuo PIN: di tanto in tanto è consigliabile cambiare il PIN, è qualcosa che ci aiuterà a mantenere una buona sicurezza in ogni momento su Android, soprattutto se qualcuno ha già intuito il nostro PIN. Ciò impedisce a questa persona di avere sempre accesso al telefono.
  • PIN a sei cifre: il PIN può essere qualsiasi cosa con quattro o sei cifre. È meglio usarne uno a sei cifre perché sarà più lungo e questo è qualcosa che rende più difficile indovinare per le altre persone. Quindi ci aiuterà a migliorare la sicurezza del nostro telefono in modo semplice.
  • Usa combinazioni casuali: puoi persino utilizzare un software che genera combinazioni casuali di numeri, in modo da avere un PIN casuale ogni tanto, rendendo più difficile indovinare. Quindi non devi pensarne uno e cadere nelle ripetizioni di questi codici.

Questi sono alcuni semplici aspetti, ma possono aiutarci efficacemente ad avere un PIN di blocco schermo più sicuro su Android, che impedisce a qualcuno di accedere al telefono senza la nostra autorizzazione.

Quindi non ci costerà troppo e ci permetterà di avere sempre una barriera che impedisca accessi indesiderati.

Attivare nuovamente il PIN

Se cambi idea qualche tempo dopo aver rimosso il PIN, hai sempre la possibilità di riattivarlo. E’ qualcosa che possiamo fare facilmente sul telefono, direttamente dalle impostazioni.

Questi sono passaggi simili a quelli che abbiamo seguito prima, quando lo abbiamo rimosso, solo che ora lo riattiveremo sul cellulare. Questi ecco i passaggi da seguire:

  1. Apri le impostazioni del telefono;
  2. Vai alla sezione Sicurezza (in alcuni cellulari sarà la sezione Blocco schermo);
  3. Cerca l’opzione che parla delle opzioni di blocco dello schermo ed entra;
  4. Verrà visualizzato un elenco delle opzioni di sblocco disponibili;
  5. Cerca il PIN in queste opzioni;
  6. Entra in esso;
  7. Imposta il PIN che desideri utilizzare sul cellulare;
  8. Conferma di nuovo questo PIN;
  9. La funzione è stata attivata.

Con questi passaggi possiamo utilizzare nuovamente il PIN per sbloccare il nostro telefono Android. Quindi apparirà come uno dei modi che possono essere utilizzati la prossima volta che vorremo sbloccarlo, come in passato.