Come riconoscere musica con lo smartphone

Non sarà la prima volta, né l’ultima, che siamo da qualche parte e inizia a suonare una canzone che ci piace o che abbiamo già ascoltato, ma di cui non conosciamo o ricordiamo il suo nome. Tuttavia, quella volta in cui abbiamo dovuto digitare i testi su Internet per trovarli è finita.

Fondamentalmente, perché con un cellulare saremo in grado di riconoscere le canzoni in qualsiasi momento e, soprattutto, ci vorranno solo pochi secondi per farlo. Per tutti gli amanti della musica, questo è uno dei grandi vantaggi, o aggiunte, di cui abbiamo goduto sugli smartphone.

Non solo troviamo diverse applicazioni specializzate nell’identificazione delle canzoni, ma abbiamo anche diversi strumenti forniti di serie su un cellulare Android o iPhone che ci aiutano a trovare la musica che stavamo ascoltando, ma non sappiamo come sia di nome. Per questo motivo, ti diremo ciascuno dei metodi che possiamo utilizzare sui nostri telefoni.

Scopri cosa suona la musica su Android

All’interno del panorama Android ci sono diverse alternative native che troviamo per poter riconoscere i brani in qualsiasi momento.

Non solo dobbiamo essere consapevoli di aprire l’app che abbiamo scaricato per essa, ma non abbiamo nemmeno più bisogno di installare alcun tipo di applicazione. Pertanto, ti diremo i diversi metodi, oltre ai suoi passaggi, per identificare quale musica sta suonando e qual è il suo nome.

Con il widget Sound Search

Potresti avere un cellulare Android tra le mani, ma non ti sei mai imbattuto nel widget di Google che ci consente di riconoscere rapidamente i brani con un solo clic.

E il fatto è che questo strumento software è di serie nel sistema operativo e, per poterlo utilizzare, devi solo conoscere i passaggi da seguire per aggiungere il widget chiamato Sound Search alla schermata iniziale del tuo smartphone.

Pertanto, questo sarà ciò che dovremo fare al telefono:

  • Andiamo alla schermata iniziale del cellulare.
  • Manteniamo un punto vuoto sul pannello.
  • Fare clic sulla funzione Widget.
  • All’interno di questo menu, dobbiamo cercare la funzione Sound Search.
  • Tocca e tieni premuto il widget e trascinalo sul desktop del telefono.

Questo strumento software non ha una propria interfaccia, l’unica cosa che otteniamo è l’accesso diretto alla modalità di riconoscimento dei brani di Google.

Ma, in ogni caso, non sarà necessario installare altro sul dispositivo Android. Riusciremo anche a trovare la musica con il nostro ronzio, purché lo facciamo bene e non inventiamo il ritmo.

Dall’Assistente Google

Questa seconda opzione è abbastanza simile alla precedente. Ebbene, si occuperà di fare la ricerca direttamente su Google.

Tuttavia, il processo è diverso, poiché non dovremo aggiungere alcun tipo di widget alla schermata iniziale del dispositivo Android. Qui, dovremo solo invocare Google Assistant ed eseguire un comando specifico per riconoscere i brani:

  • Richiama l’assistente, ad esempio dicendo “OK Google”.
  • Quindi chiedi “Cos’è questa canzone?”
  • Puoi anche canticchiare, fischiare o cantare la melodia per fargliela trovare.

Caratteristiche dei livelli di personalizzazione

Esistono diversi livelli di personalizzazione che non necessitano più dell’aiuto delle funzioni che Google ci offre, poiché gli stessi produttori di alcuni terminali hanno deciso in quel momento di aggiungere la propria funzione in modo che i loro utenti potessero identificare qualsiasi tipo di musica senza effettivamente installare o una singola app dall’app store di Android.

Ad esempio, uno di quei livelli di personalizzazione è l’EMUI di Huawei, che ha la sua app Music in cui troveremo una funzione specifica che ci consentirà di identificare i brani in qualsiasi momento.

E non è l’unico livello, perché i cellulari Samsung con One UI hanno il proprio assistente digitale, noto con il nome di Bixby. Quindi, invocandolo e pronunciando il comando “che canzone è questa?”, o “quale traccia sta suonando?” Saremo in grado di riconoscere rapidamente la musica che stavamo ascoltando.

Riconosci i brani con l’iPhone

Proprio come troviamo diverse opzioni per riconoscere i brani sui cellulari Android, il sistema operativo iPhone, iOS, non è da meno. Quindi nasconde anche diversi modi per scoprire chi è il cantante oi cantanti della musica che stiamo ascoltando.

La cosa più curiosa dei telefoni Apple è che hanno l’aiuto di un’app che fino a poco tempo fa dovevamo installare dall’App Store, ma che, da una versione iOS, è di serie e può essere aggiunta a il Centro di controllo.

Scopri cosa suona con Siri

La prima alternativa che vi proponiamo per iPhone è grazie al famosissimo assistente digitale dei dispositivi Apple, Siri. D’altronde, chi non conosce Siri?

Proprio come è successo sui telefoni con sistema operativo Google, dobbiamo sapere quale comando eseguire quando invochiamo l’assistente digitale sul nostro smartphone. Quindi, per non avere dubbi, questo è ciò che dovremmo fare:

  • Evoca l’assistente con “Hey Siri”.
  • Successivamente, dovrai chiedere di che canzone si tratta.
  • Ci dirà risposte diverse: “Sintonizzare l’orecchio” o “Fammi ascoltare”.
  • Pochi secondi dopo, identificherà la musica in riproduzione.

Dal Centro di Controllo

Come ti abbiamo detto, una delle applicazioni più famose quando si tratta di riconoscere le canzoni è stata Shazam. Era così noto, a tal punto che Apple ha deciso di acquistarlo. Per questo, sin dalla versione di iOS 14 non è più necessario installare l’app dall’App Store, visto che arriva di serie sul dispositivo dell’azienda americana.

Tuttavia, grazie a questo, non sarà più necessario accedere all’applicazione in quanto tale per identificare la musica, poiché possiamo aggiungere questo strumento software al Centro di controllo iOS, cioè di qualsiasi dispositivo Apple. Per ottenere ciò, tutto ciò che devi fare è andare nelle impostazioni dello smartphone e seguire questi passaggi:

  • Innanzitutto, andiamo all’app Impostazioni del dispositivo.
  • Successivamente, scendiamo alla scheda Centro di controllo.
  • All’interno, abbiamo aggiunto la funzione Riconoscimento musicale.
  • Andiamo al Centro di controllo dell’iPhone.
  • Fare clic sull’icona Shazam.
  • E, proprio in quel momento, inizierà a identificare la canzone che sta suonando.

App specializzate

Potremmo non voler utilizzare le proprie funzioni e preferire optare per un’app specializzata nell’identificazione di tutti i tipi di musica.

Inoltre, all’interno degli store di applicazioni, App Store e Google Play, la verità è che troveremo una moltitudine di opzioni molto interessanti. Anche se, per noi, le migliori alternative che avremo quando utilizzeremo un’app di questo tipo sono le seguenti:

Genius — Song Lyrics Finder

Una delle prime app che possiamo provare, e che troviamo gratuitamente sia nell’App Store che in Google Play, è Genius.

Questa applicazione non è solo responsabile del riconoscimento delle canzoni dal dispositivo su cui è installata, ma si concentra anche sul fornirci i testi delle canzoni che desideriamo. Ma, all’interno di questa app, troviamo la funzione che tanto desideriamo.

Per questo motivo, per sapere come funziona, dobbiamo seguire questi passaggi:

  • Scarica e apri Genius.
  • Tocca l’icona di riconoscimento dei brani o apri il menu su Android per toccare Identifica musica.
  • Dagli i permessi del microfono.
  • Dopo alcuni secondi, ci dirà quale musica sta suonando.

Scarica: Genius (iOS, Android)

Deezer

Un’altra delle tante app specializzate che possiamo provare sui nostri cellulari per riconoscere le canzoni è Deezer. In questo caso, come nell’esempio precedente, troveremo questa applicazione gratuitamente anche su Google Play e App Store, quindi scaricarla non sarà un problema.

Naturalmente, per utilizzare questo software dovremo effettuare il login, quindi dovremo creare un account o accedere tramite l’account Google o Facebook. Inoltre, per crearlo dobbiamo avere più di 16 anni. Una volta entrati nell’applicazione, questi saranno i passaggi che dovremo seguire per iniziare a riconoscere i brani:

  • Accedi a Deezer.
  • Tocca la scheda Cerca.
  • Quindi, fai clic sull’opzione “Che canzone è questa?”.
  • Dagli i permessi del microfono.

Scarica: Deezer (iOS, Android)

Shazam

Anche se, come abbiamo appena visto, questa è un’app che è già di serie su iPhone con iOS 14, la verità è che possiamo anche scaricarla dall’App Store. Inoltre, nel caso dei cellulari Android, è un software che non è di serie, quindi per usarlo dovremo scaricarlo gratuitamente da Google Play:

In ogni caso, che abbiamo un iPhone o un Android, ci sono una serie di passaggi che dovremo seguire per utilizzare una delle app per riconoscere i brani più famosi che possiamo trovare per smartphone.

Pertanto, una volta scaricata l’applicazione, dovremo seguire una serie di passaggi, anche se vi abbiamo già avvisato che, tra un paio di clic, inizieremo a utilizzarla:

  • Entra Shazam.
  • Tocca l’icona di Shazam grande che appare.
  • Concedi l’autorizzazione al microfono del telefono.
  • Dopo pochi secondi ti dirà quale musica ha riconosciuto.

Scarica: Shazam (iOS, Android)

SoundHound

L’ultima opzione che ti offriamo, la troviamo sia su Android sia su iPhone. Parliamo dell’app conosciuta con il nome SoundHound. Anche se per molti potrebbe non essere il più famoso, la verità è che si è guadagnato la fama.

Dal momento che, è anche preparato in modo che, se canticchiamo una canzone, possa dirci di chi è la musica. Pertanto, quando lo installiamo sullo smartphone, ecco cosa dobbiamo fare:

  • Innanzitutto, accediamo all’app.
  • Diamo il permesso del microfono.
  • Tocca l’icona dell’app, dirà “Tocca per scoprire la musica intorno a te”.

Scarica: SoundHound (iOS, Android)