Come richiedere la garanzia Apple

logo apple

In base alle leggi del codice del consumo Apple garantisce agli utenti italiani una garanzia legale fino a due anni. Nel caso in cui si riscontrasse un difetto ad un prodotto, nel primo anno ci si può rivolgere direttamente al produttore (Apple in questo caso), mentre nel secondo anno al venditore.

Cosa significa tutto ciò?

Vuol dire che se comperi un dispositivo presso un Apple Store fisico o online, Apple diventa automaticamente sia produttore sia venditore. Di conseguenza, in caso di necessità, potrai rivolgerti direttamente ad Apple sia nel primo anno che nel secondo.

Diversamente, se l’acquisto venisse stato fatto presso un’altra società o negozio (MediaWorld, Amazon, Euronics etc.) avrai diritto a richiedere assistenza ad Apple nel primo anno e al rivenditore nel secondo.

Esistono diverse modalità di contatto per attivare la garanzia presso la società statunitense; fisicamente presso un Apple Store, tramite telefono oppure attraverso il servizio online.

Come funziona la garanzia Apple

Al momento dell’acquisto di un prodotto Apple, esiste un accordo legale che obbliga l’azienda a fornire al cliente un anno di garanzia contro i difetti.

Per i dispositivi elettronici come iPhone, iPad o Mac, la convalida della garanzia avviene tramite il numero di serie del prodotto e inizia solamente dopo aver acceso il prodotto e inserito l’ID Apple.

E’ sempre bene ricordare che la garanzia è valida solamente per anomalie e problemi hardware e software riscontrati in normali circostanze di utilizzo.

Se il tuo iPhone cadesse a terra rompendosi, oppure entrasse a contatto con liquidi che danneggiano il telefono, la garanzia non coprirebbe questi problemi, poiché derivanti da un uso improprio.

Oltre a garantire almeno un anno di assistenza, Apple fornisce anche supporto telefonico gratuito per 90 giorni, il quale ha lo scopo di aiutare l’utente nel configurare il dispositivo, creare e attivare l’ID Apple, spiegare le funzioni principali e altro ancora.

Per i dispositivi già attivati di cui non si ha più scontrino/fattura e quindi non si ricorda con precisione la data di acquisto o attivazione, è importante conoscere lo stato di validità della garanzia Apple.

Come attivare la garanzia Apple

Come accennavamo poche righe sopra, per far valere la garanzia Apple e ottenere assistenza, puoi recarti presso l’Apple Store o il rivenditore autorizzato Apple a te più vicino.

Questo è importante per garantire che eventuali interventi di riparazione vengano eseguiti da professionisti specializzati e le sostituzione delle componenti effettuate con ricambi originali.

Puoi inoltre consultare i seguenti canali di comunicazione:

Nel caso in cui volessi contattare il servizio clienti Apple e prendere un appuntamento per risolvere un problema, a questa pagina trovi ulteriori informazioni.

Conclusione

Per questo articolo siamo giunti alla fine. La guida su come richiedere la garanzia Apple e avere assistenza è terminata. Speriamo che il tutorial sia stato di tuo gradimento ma soprattutto ti sia stato d’aiuto.