Come pulire gli AirPods

Gli AirPods sporchi possono influire sulle loro prestazioni e persino impedirne il corretto funzionamento. Scopri come pulire gli AirPods usando questa guida.

Se possiedi AirPods, AirPods Pro o AirPods Max, accumuleranno sporco e batteri nel tempo. Naturalmente, non si desidera introdurre germi e detriti nel condotto uditivo, poiché ciò può causare infezioni.

Gli AirPods sporchi possono anche accumulare sudore, sporco e altri contaminanti che influiscono sulle loro prestazioni. Per questo motivo, ti consigliamo di pulire regolarmente i tuoi AirPods.

Ti consigliamo di imparare come pulire gli AirPods per ottenere le migliori prestazioni da loro (e per evitare brutte infezioni). Di seguito spiegheremo i modi migliori per pulire i tuoi AirPods.

Come cancellare rapidamente gli AirPods

Potresti pensare che gli AirPods siano delicati e devi prestare attenzione durante la pulizia. Sebbene siano piccoli, possono richiedere un po’ di pressione durante la pulizia.

Prima di iniziare, estrai gli auricolari dalla custodia di ricarica e scollegali da qualsiasi dispositivo Bluetooth a cui sono collegati.

Per eseguire la pulizia di base dei tuoi AirPods:

  1. Assicurati di avere un panno in microfibra, come quello che useresti per pulire lo schermo di un computer o un telefono. Ad esempio, se vuoi restare con Apple, l’azienda vende un panno per la pulizia ufficiale senza pelucchi.
  2. Usa il panno per pulire l’esterno degli AirPods per rimuovere polvere, macchie e altri detriti.
  3. Se sono presenti macchie ostinate o altri detriti, inumidisci il panno con un po’ d’acqua e asciugali.

Apple dice che puoi usare una salvietta imbevuta di alcol isopropilico al 70 percento, una salvietta imbevuta di alcol etilico al 75 percento o salviette disinfettanti Clorox per farlo.

Tuttavia, non puoi usarlo (o acqua, se è per questo) sulla rete dell’altoparlante. Indipendentemente dal tuo metodo, assicurati di non mettere alcol sull’altoparlante stesso. Inoltre, non usare acqua ossigenata o candeggina.

Come pulire la custodia degli AirPods

Dopo aver pulito gli AirPods, prendi la custodia di ricarica e puliscila con la custodia in microfibra.

Inizia aprendo la custodia e pulendo eventuali impurità e detriti evidenti dalla sezione AirPods della custodia con il panno o il cotton fioc. Dovresti anche eliminare eventuali macchie e sporco dall’esterno della custodia.

Se hai accumulato molta sporcizia nella porta del fulmine, usa uno stuzzicadenti per rimuovere la sporcizia con attenzione. Troppi detriti nella porta di illuminazione possono causare problemi di ricarica.

Una volta estratto, puliscilo con un panno in microfibra.

Come pulire gli auricolari degli AirPods

Nel tempo, il cerume e altre cose grossolane possono accumularsi all’interno dei gommini degli AirPods. Ad esempio, per rimuovere la sporcizia, prendi un cotton fioc e fallo scorrere intorno all’interno dell’auricolare, quindi rimuovi la sporcizia e i detriti.

Se usi una soluzione alcolica, mettila sul cotton fioc stesso e non nell’altoparlante stesso.

Se ci sono detriti ostinati nelle punte delle orecchie, potresti voler usare uno stuzzicadenti per rimuovere con attenzione la sporcizia attaccata.

Ricorda, non esercitare troppa pressione sulla griglia e danneggiare accidentalmente gli auricolari. Se sono presenti sporco e detriti particolarmente ostinati, immergi il cotton fioc in una piccola quantità di acqua o una leggera quantità di soluzione alcolica.

Non posizionare mai gli AirPods sotto l’acqua corrente o seduta. I tuoi AirPods sono resistenti all’acqua, ma non sono impermeabili.

Mantenere puliti i tuoi AirPod

Una volta che hai ripulito i tuoi AirPods e pronti per l’uso, collegali al tuo iPhone (o altri dispositivi) e inizia a usarli.

Per mantenerli puliti, assicurati di pulirli ancora una volta per mantenerli puliti e in buona forma. Se sei un utente pesante dei tuoi AirPods, ti consigliamo di pulirli più regolarmente. Tieni presente che è più facile pulirli una volta al mese che solo una volta all’anno.

Gli AirPods possono fare alcune cose di cui potresti non essere a conoscenza.

Ad esempio, puoi saltare i brani con AirPods sul tuo iPhone o attivare la cancellazione del rumore su AirPods. Se non ti piace il nome dei tuoi auricolari, puoi cambiare il nome di AirPods. È anche possibile aggiungere AirPods a Trova il mio iPhone.

Torna in alto