Come ottenere le alghe in Raft

Le alghe sono una risorsa collezionabile in Raft. Può essere usato come materiale di fabbricazione per diversi oggetti nel gioco, come Pinne e Vine Goo.

La seguente guida tratterà tutto su dove e come puoi trovare le alghe in Raft.

Dove trovare le alghe in Raft

Sott’acqua
Le alghe sono piuttosto comuni nelle alghe. Le alghe sono piante alte che crescono sul fondo dell’oceano. È meglio cercare Kelp nelle parti poco profonde dell’oceano vicino alle isole piuttosto che in mare aperto.

Per prima cosa devi trovare un’isola, non fa differenza anche se è piccola. Quando trovi l’isola, avvicinati ad essa con la tua vela e l’ancora la tua Raft vicino ad essa.

Devi anche ricordare che coltivare alghe può essere pericoloso. Devi stare costantemente attento al tuo misuratore di ossigeno e agli squali.

Tuttavia, le alghe non si trovano troppo in profondità sott’acqua, quindi l’ossigeno non dovrebbe essere un grosso problema. Gli squali, tuttavia, possono essere molto pericolosi. Ci sono due modi per sbarazzarsi degli squali; puoi ucciderli o distrarli usando l’esca. Se non sei preparato per un combattimento, usare le esche dovrebbe essere la strada da percorrere, possono farti guadagnare abbastanza tempo per sfuggirle.

Nuota vicino a un alghe e guarda la parte più densa della pianta, che spesso si trova al centro di essa. Quest’area verrebbe leggermente evidenziata se si trova nel tuo campo visivo. Guarda la parte più densa e premi semplicemente il tasto “E” sulla tastiera per ottenere l’alga dal fuco.

Forzieri
Un altro modo per trovare le alghe è attraverso i bottini che sono sparsi per il mondo di gioco.

Ogni Loot Box che trovi produrrà diversi tipi di oggetti invece di uno solo. C’è la possibilità che la Loot Box che trovi contenga alghe.

Le casse bottino possono essere trovate solo sulle zattere vuote (generate casualmente), nelle capanne abbandonate (trovate sulle isole o sott’acqua vicino alle isole) e sulle isole della storia.