Come funziona il sito web che mostra tutti gli aerei in volo ea cosa serve?

Flightradar24, con sede in Svezia, ha 34.000 ricevitori, per lo più volontari, in tutto il mondo per captare i segnali degli aerei. Questi dati vengono inoltrati a una rete centrale e combinati con i dati sugli orari dei voli e le informazioni sull’aeromobile.

Di conseguenza, il sito Web e le sue app mobili visualizzano tutti (o quasi tutti) gli aerei che sono in volo in un dato momento, insieme a informazioni interessanti sul loro volo, sullo schermo.

Tutto ciò è reso possibile dalla tecnologia Automatic Dependent Surveillance, o ADS-B, utilizzata dalla maggior parte degli aerei moderni.

Che cos’è la tecnologia ADS-B?

Inizialmente, questa tecnologia di trasmissione è stata progettata in modo che i responsabili delle operazioni di volo potessero localizzare gli aerei con una precisione maggiore rispetto a quella consentita dai tradizionali radar a microonde. Inoltre, i piloti possono anche vedere tutto il traffico.

ADS-B è un sistema relativamente complesso e sofisticato che consente ai piloti di ottenere gli aggiornamenti più recenti su meteo, terreno o altre informazioni. Ma per il momento, ADS-B Mode-S trasmette regolarmente (circa una volta al secondo) i dati sulla posizione GPS (latitudine, longitudine, altitudine), nonché la velocità (compresa la velocità verticale), dalla “direzione” univoco aeromobile e numero di volo attraverso il canale 1090 MHz.

Tutti questi dati, stranamente, vengono inviati su un canale non crittografato e possono essere consultati da chiunque: tutto ciò che serve sono le abilità di base del radioamatore per ottenere un’antenna da 1090 MHz e configurare un semplice ricevitore radio.

C’è un metodo più semplice: trova un sintonizzatore TV medio con interfaccia USB su Amazon o qualsiasi altro mercato di “merci cinesi”, acquistalo per pochi dollari, installa driver personalizzati invece dei soliti… e il gioco è fatto. Se il tuo PC è connesso a Internet, diventi parte del grande progetto di crowdsourcing di Flightradar24.

Cosa mostra FlightRadar24?

Il servizio dispone di un’interfaccia web e di applicazioni mobili gratuite ea pagamento.

L’interfaccia web è più avanzata: offre funzionalità di ricerca avanzate basate su vari parametri: numero del volo (IATA o ICAO), numero di targa dell’aeromobile, codice squawk, nome della compagnia aerea o modello dell’aeromobile.

Attraverso la ricerca per numero di volo, l’utente può visualizzare la posizione dell’aeromobile in tempo reale e, nel caso di voli completati, statistiche dettagliate, inclusi i parametri di volo in qualsiasi punto della rotta.

È possibile cercare i tipi di aeromobile utilizzati per un determinato volo, per sapere cosa aspettarsi al momento dell’acquisto del biglietto. O, al contrario, acquistare il biglietto in base alle tue preferenze.

Quando si segue un aereo, è possibile utilizzare la consueta modalità “aeromobile in movimento sulla mappa”, la modalità 3D o godersi la “vista della cabina di pilotaggio”. Naturalmente, non esiste lo streaming video live dalla cabina di pilotaggio; l’immagine è compilata da immagini satellitari del terreno proiettate dall’altitudine attuale dell’aereo.

Per quanto riguarda le app mobili, il servizio è pienamente funzionante solo nelle versioni a pagamento compatibili con piattaforme Android, iPhone, iPad e persino Windows Phone. La versione gratuita è piuttosto limitata quando si tratta di funzionalità di ricerca. La particolarità delle app mobili è che offrono la realtà aumentata.

Ecco come funziona: quando vedi un aereo nel cielo, puoi puntare la fotocamera del tuo dispositivo verso di esso e il dispositivo visualizzerà l’immagine dell’aereo e tutti i dati in volo. Nella vita reale, tuttavia, non funziona sempre correttamente: è abbastanza difficile mantenere l’aeromobile in movimento all’interno del frame, e i dati utilizzati per identificare l’aeromobile in base alla sua posizione non sono sempre accurati: i dati di geolocalizzazione sono ottenuti da il modulo GPS dello smartphone, con correzione accelerometro e bussola incorporata.

Torna in alto