Come formattare una chiavetta USB protetta da scrittura

Stai tentando di salvare i dati sulla memoria flash USB, ma si è verificato un problema. Qualsiasi tentativo di salvataggio visualizza il messaggio che l’unità è “protetta da scrittura”. Come può essere?

L’unità non ti consentirà nemmeno di riformattarla e non c’è alcuna opzione per abilitare o disabilitare la protezione da scrittura. Non preoccuparti. Ecco come formattare una chiavetta USB protetta da scrittura e ricominciare a utilizzarla.

L’unità USB è protetta da scrittura o danneggiata?

Non puoi cancellare una USB protetta da scrittura come se fosse una normale pen drive. Ma prima di andare avanti, prenditi del tempo per assicurarti che l’unità sia veramente protetta da scrittura. Controlla che:

  • La porta USB del tuo PC non sia difettosa o non funzioni. Prova a collegare un altro dispositivo USB per vedere che venga riconosciuto e funzioni correttamente.
  • La chavetta non sia danneggiata. Sia che tu stia utilizzando una pen drive USB o un adattatore per scheda SD USB, possono verificarsi problemi con il dispositivo. Questi passaggi ti aiuteranno a riparare un’unità flash danneggiata.

Quindi, sei sicuro che il problema sia solo la protezione da scrittura sulla tua chiavetta USB? Andiamo subito al sodo e cerchiamo di risolvere il problema.

Premi il tasto sulla chiavetta USB

Inizieremo prima con la soluzione più semplice. Molte chiavette USB hanno un tasto, solitamente ai lati, tramite il quale è possibile attivare/disattivare la protezione dalla scrittura.

Se anche la tua ne ha uno premilo. Reinserisci l’unità USB e verifica se riesci a formattarla. Se funziona, bene così! Altrimenti, non perdere la speranza e prosegui con la lettura della guida.

Come rimuovere protezione di scrittura USB con Diskpart

Prima di iniziare, inserisci la tua pen drive nella porta USB del computer.

Windows ha uno strumento di gestione delle partizioni del disco integrato chiamato Diskpart. Puoi aprirlo premendo il tasto Windows + R, inserendo cmd, quindi premendo Invio.

Controllo accesso utente ti chiederà di confermare l’azione. Fare clic su Sì per continuare.

Ora dovresti vedere CMD, lo strumento da riga di comando. Nel prompt, inserisci questo:

diskpart

Si aprirà una nuova finestra della riga di comando con un nuovo prompt Diskpart. È ora di vedere quali dischi sono collegati al tuo computer:

list disk

La tabella risultante elencherà i dispositivi attualmente disponibili. Ma qual è la tua chiavetta USB?

Il disco 0 sarà l’unità di sistema del tuo computer. Questo è quello su cui è installato Windows. Se hai più partizioni, queste saranno numerate in sequenza. Considera inoltre per ogni disco viene visualizzata la dimensione.

Con un dispositivo flash USB collegato (che sarà il disco 1 o superiore), dovresti essere in grado di identificarlo anche dalla sua capacità.

Seleziona il disco giusto

Prima di procedere oltre, assicurati di aver identificato la chiavetta USB. Una volta che sei certo, è il momento di selezionare il disco. Nel nostro esempio, inseriamo:

select disk 1

Ciò verrà confermato con il messaggio che il disco 1 è ora il disco selezionato. Quindi, richiedi gli attributi:

attributes disk

Verranno visualizzate varie informazioni. Controlla la prima riga. Questo è lo stato di sola lettura corrente. Se non è possibile scrivere sul disco o riformattarlo, lo stato di sola lettura corrente sarà impostato su Sì.

Puoi rimuovere facilmente la protezione da scrittura dall’unità USB. Basta digitare il comando:

attributes disk clear readonly

In caso di esito positivo, verrà visualizzata la conferma con il messaggio “Attributi del disco cancellati correttamente”.

Ora puoi formattare l’unità usando il comando clean di Diskpart. Innanzitutto, assicurati di selezionare il disco:

select disk 1
clean

È quindi possibile creare e formattare una partizione:

create partition primary
format fs=ntfs

Attendi il completamento dell’operazione: ora dovresti avere un’unità flash USB completamente funzionante e formattata.

Verifica lo stato di sola scrittura dell’unità copiando un file di piccole dimensioni.

Rimuovere protezione di scrittura con programmi di formattazione USB

Di seguito sono riportati due strumenti gratuiti per formattare una chiavetta USB in caso di errore di protezione da scrittura. Questi possono essere utilizzati in aggiunta o al posto di Diskpart. Utile se non ti piace sporcarti le mani con la riga di comando!

SDFormatter

Sebbene sia chiaramente destinato alle schede SD, SDFormatter è compatibile anche con le chiavette USB. Dopotutto, un’unità flash USB è fondamentalmente una scheda SD collegata a un’interfaccia USB.

È sufficiente collegare il dispositivo, selezionare l’unità, l’opzione per formattare e fare clic su Formatta.

Scarica: SDFormatter

Kingston Format Utility

Destinata ai vecchi sistemi Windows (da Windows XP a Windows 7), Kingston Format Utility è l’ideale per i dispositivi flash USB di Kingston.

Dopo il download, esegui il file EXE e premi Sfoglia per selezionare una posizione (come Desktop o Documenti). Fare clic su Unzip, quindi individua la nuova posizione e fai doppio clic su Kingston Format Utility.exe.

Questo eseguirà l’app; tutto ciò che devi fare ora è selezionare il dispositivo e il file system dai menu di discesa. Fai clic su Formato quando sei pronto, quindi attendi.

Scarica: Kingston Format Utility

Conclusione

Se nessuno dei suggerimenti che hai provato finora ha avuto successo, non rinunciare ancora alla speranza.

Vale la pena controllare le pagine di supporto e i forum sul sito Web del produttore dell’unità per trovare collegamenti a strumenti che sono stati confermati per funzionare con il dispositivo.

Inoltre, se hai provato tutti i metodi dall’alto e sei ancora bloccato, pensiamo che sia probabilmente il momento di acquistare una nuova chiavetta USB. A volte, dopo che le pen drive sono state utilizzate per molto tempo, si rompono.

Tuttavia, tieni presente che la maggior parte dei produttori di memorie flash offre una lunga garanzia sui propri dispositivi. Se quindi fosse ancora coperta da assistenza, molto probabilmente sarai in grado di farla riparare o sostituire.

Torna in alto