Come controllare Mac con Alexa

Ti piacerebbe controllare il tuo Mac con la voce? Oggi, grazie ad Alexa puoi farlo! Nonostante l’assistente virtuale di Amazon non permetta nativamente di controllare con la voce i computer ed i Mac, è possibile comunque aggirare questa mancanza tramite l’ausilio di un programma di terze parti.

In questa guida noi di PhoneToday ti mostreremo come accendere il tuo Mac, metterlo in modalità stand by e fare tanto altro ancora tramite l’utilizzo dell’assistente virtuale Alexa. Continua a leggere per scoprire come fare.

Come controllare il Mac con Amazon Alexa

Quante volte hai desiderato di controllare il tuo Mac con la voce? Oggi questa fantasia può diventare realtà. Non dovrai far altro che seguire i passaggi che troverai qui di seguito e potrai finalmente controllare il tuo computer Apple con la voce. Ecco come:

  1. Come prima cosa, è necessario creare un account IFTTT. Se non ne hai uno, potrai farlo gratuitamente cliccando qui;
  2. Scarica gratuitamente l’applicazione macOS IFTTT Control cliccando qui;
  3. Una volta scaricato il file, estrai il contenuto del file zip e trascina l’applicazione dell’applicazione macOS IFTTT Control nella cartella delle Applicazioni
  4. Clicca due volte sull’icona dell’applicazione per avviarla. Noterai che oltre alla finestra del programma, sulla scrivania comparirà anche un file con un nome abbastanza strano: non cancellarlo, ti servirà più avanti;
  5. Come potrai notare, la finestra del programma ti chiederà di digitare un link al tuo Dropbox. È necessario, infatti, possedere un account del famoso sistema cloud per procedere alla configurazione. Se non sei ancora registrato al servizio, potrai farlo gratuitamente cliccando qui;
  6. Accedi al tuo account Dropbox tramite browser web. Una volta effettuato l’accesso, vai su “i miei file” e poi clicca sulla voce “crea nuova cartella” e rinominala “macOSIFTTTControl”, facendo attenzione a digitare anche le maiuscole;
  7. Nella cartella appena creata, clicca sulla voce “carica file” e seleziona il file che ti è apparso sul desktop al momento in cui hai avviato per la prima volta l’applicazione macOS IFTTT Control;
  8. Una volta caricato il file nell’apposita cartella, clicca sulla voce “condividi cartella” e poi sul pulsante “crea link”. Dopo pochi secondi verrà creato il link con il pulsante “copia link”. Cliccaci sopra per copiarlo;
  9. Ora apri di nuovo la finestra iniziale del programma macOS IFTTT Control e incolla nell’apposito riquadro il link appena creato;
  10. Il gioco è fatto! La configurazione iniziale del programma è conclusa!

A questo punto potrai iniziare ad installare i vari comandi vocali che vorrai utilizzare tramite Alexa. Per farlo, ti basterà cliccare sul pulsante “marketplace” che ti apparirà nell’applicazione; verrai collegato automaticamente al sito dell’app in cui potrai attivare i diversi comandi disponibili. Una volta scelto il comando che preferisci, cliccaci sopra e poi premi sul tasto “connect” per installarlo.

Inseriti i dati di accesso di Amazon ti si aprirà una pagina in cui digitare la frase che, una volta pronunciata, ti consentirà di effettuare il comando desiderato. Ad esempio, se hai scelto il comando “shutdown”, che ti consente di spegnere il computer, sarà necessario scrivere “spegni il computer” (prestando attenzione a non utilizzare maiuscole) e poi cliccare sul tasto “save”. Dopodiché, in basso, noterai un altro campo in cui dovrai inserire il nome del file che hai precedentemente salvato nella cartella “macOSIFTTTControl”.

Ora tutto sarà pronto e sarai in grado di utilizzare il comando selezionato tramite l’ausilio di Amazon Alexa! Attenzione però! Per un corretto funzionamento è necessario pronunciare prima di ogni frase la parola “Aziona”. Ad esempio: “Alexa, aziona spegni il computer”. Possiedi un PC? È possibile controllare con Alexa anche i computer Windows! Se ti interessa non perderti la guida su come accendere o spegnere il PC con Alexa.