Come connettere AirPods per una conferenza Zoom su PC Windows, Mac o Chromebook

Ammettiamolo, avere fili che pendono dalle orecchie, rimanere impigliati nei capelli, nei gioielli o nelle mani mentre digiti durante una conferenza Zoom, è così fastidioso. Per evitare ciò, perché non collegare i tuoi AirPods per una conferenza Zoom?

Questo articolo ti mostrerà come collegare i tuoi AirPods per una conferenza Zoom.

Questa è un’ottima opzione se stai cercando un modo a mani libere per partecipare alla tua riunione. Tratteremo i passaggi necessari per connettersi e forniremo suggerimenti per sfruttare al meglio le funzionalità dei tuoi AirPods.

Come collegare AirPods a una riunione Zoom su un PC Windows

Se stai cercando di connettere i tuoi AirPods a una riunione Zoom su un PC Windows, ci sono alcuni passaggi che devi eseguire.

Passaggio 1: disconnetti i tuoi AirPods da altri dispositivi

Se desideri connettere i tuoi AirPods a una riunione Zoom su un PC Windows, dovrai disconnetterli da qualsiasi altro dispositivo connesso.

Ecco come disconnettere i tuoi AirPods da un Mac.

  1. Fare clic sull’icona Bluetooth nella finestra Preferenze di Sistema.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sugli AirPod nell’elenco dei dispositivi Bluetooth e seleziona “Rimuovi” dal menu contestuale.
  3. Fare nuovamente clic su “Rimuovi” per confermare.

Disaccoppia i tuoi AirPods da un iPhone o iPad.

  1. Vai su Impostazioni > Bluetooth e seleziona i tuoi AirPods dall’elenco dei dispositivi.
  2. Tocca l’icona “i” accanto ai tuoi AirPods nelle impostazioni Bluetooth.
  3. Tocca “Dimentica questo dispositivo”.
  4. Conferma toccando “Dimentica”.

Passaggio 2: abbina i tuoi AirPods al tuo PC

Una volta che i tuoi AirPods sono disconnessi da altri dispositivi, puoi accoppiarli con il tuo PC.

A seconda della versione di Windows in esecuzione, il processo di associazione di AirPods con un PC Windows varierà leggermente. Ad esempio, se stai utilizzando Windows 11, il processo è relativamente semplice.

  1. Metti i tuoi AirPods nella loro custodia e apri il coperchio.
  2. Vai sul tuo PC e apri il menu “Impostazioni”. Da lì, fai clic su “Bluetooth e dispositivi”. Inoltre, assicurati che il Bluetooth sia attivo.
  3. Tieni premuto il pulsante sul retro della custodia degli AirPods finché la spia non inizia a lampeggiare in bianco. Questo avvierà la modalità di associazione.
  4. Torna alle impostazioni Bluetooth del tuo PC e fai clic su “AirPods”. Il processo di associazione ora dovrebbe essere completo.

Se utilizzi Windows 10, segui questi passaggi.

  1. Metti i tuoi AirPods nella loro custodia e tieni premuto il pulsante sul retro della custodia per tre secondi.
  2. Apri il menu “Impostazioni” sul tuo PC e seleziona “Dispositivi > Bluetooth e altri dispositivi”.
  3. Attiva il Bluetooth.
  4. Fai clic su “Aggiungi Bluetooth o altro dispositivo” e scegli “Bluetooth”. Questo avvierà una procedura guidata che ti guiderà attraverso il processo di aggiunta dei tuoi AirPods.

Passaggio 3: collega a Zoom

Dopo aver accoppiato i tuoi AirPods con il tuo PC, ora puoi connetterti a Zoom.

  1. Seleziona “Zoom” dal menu Start di Windows.
  2. Vai alle “Impostazioni” di Zoom facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra.
  3. Seleziona “Audio” dal pannello alla tua sinistra.
  4. Nel menu “Altoparlante”, fai clic sulla freccia giù e seleziona “AirPods” dall’elenco dei dispositivi supportati.
  5. Fai clic sulla freccia giù nel menu “Microfono” e seleziona “AirPods” dall’elenco a discesa.
  6. Partecipa a una riunione.

E questo è tutto. Zoom ora può riprodurre tutto l’audio in entrata attraverso gli altoparlanti integrati dei tuoi AirPods.

Il microfono integrato catturerà anche l’audio in uscita e, insieme, le due funzioni dovrebbero facilitare un’esperienza di conferenza a mani libere. Godrai anche della comodità di muoverti liberamente pur potendo partecipare alla conversazione.

Come collegare AirPods a una riunione Zoom su un Mac

Che tu stia lavorando da casa o partecipando a una lezione a distanza, è importante poter partecipare alle riunioni Zoom senza problemi di audio. Se hai un paio di AirPods, puoi collegarli facilmente al tuo Mac e usarli per le chiamate Zoom.

Ecco come.

Passaggio 1: disaccoppia i tuoi AirPods da altri dispositivi

Prima di connettere i tuoi AirPods alla tua riunione Zoom su un Mac, dovrai disaccoppiarli da qualsiasi altro dispositivo a cui sono attualmente collegati.

Se hai precedentemente collegato i tuoi AirPods a un iPhone o iPad, segui questi passaggi per annullare l’abbinamento.

  1. Apri l’app “Impostazioni” e vai su Bluetooth.
  2. Tocca l’icona “i” accanto ai tuoi AirPods nell’elenco dei dispositivi e tocca “Dimentica questo dispositivo”.

Se hai accoppiato i tuoi AirPods con un PC Windows, annulla l’abbinamento seguendo questi passaggi.

  1. Apri le impostazioni Bluetooth sul tuo PC.
  2. Trova l’elenco per i tuoi AirPods e selezionalo.
  3. Fare clic sul pulsante “Rimuovi dispositivo”.

Questo disabbinerà i tuoi AirPods dal tuo PC e li rimuoverà dall’elenco dei dispositivi accoppiati

Passaggio 2: abbina i tuoi AirPods al tuo Mac

Successivamente, dovrai accoppiare i tuoi AirPods con il tuo Mac.

  1. Assicurati che i tuoi AirPods siano accesi e in modalità di rilevamento. Puoi farlo aprendo la custodia dei tuoi AirPods e assicurandoti che la luce vicino alla porta di ricarica lampeggi in bianco.
  2. Apri “Preferenze di Sistema” sul tuo Mac.
  3. Seleziona i tuoi AirPods dall’elenco dei dispositivi e fai clic su “Connetti”.

Ora dovresti essere connesso ai tuoi AirPods.

Passaggio 3: collega a Zoom

Ora che i tuoi AirPods sono associati al tuo Mac, puoi connetterti a Zoom. Per farlo, segui questi passaggi.

  1. Apri l’app Zoom sul tuo Mac e accedi se necessario.
  2. Fai clic sul tuo avatar nell’angolo in alto a destra e seleziona “Impostazioni” dal menu a comparsa.
  3. Seleziona la scheda “Audio” dal pannello di navigazione a sinistra.
  4. Imposta i tuoi AirPods come dispositivo di output preferito nelle impostazioni “Altoparlante”. Allo stesso modo, imposta il microfono integrato degli AirPods come dispositivo di input nelle impostazioni “Microfono”.

Ora, quando ti unisci a una riunione Zoom, i tuoi AirPods si connetteranno automaticamente e sarai in grado di ascoltare chiaramente ed essere ascoltato quando non sarai in grado di riattivare l’audio.

Come collegare gli AirPods a una riunione Zoom su un Chromebook

I Chromebook sono diventati sempre più popolari per il loro design semplice e l’interfaccia intuitiva.

Una delle grandi cose dei Chromebook è che sono molto versatili e possono essere utilizzati per una varietà di scopi. Un uso comune dei Chromebook è partecipare alle riunioni Zoom, poiché offrono un’esperienza audio e video di alta qualità.

L’utilizzo di AirPods con un Chromebook può migliorare l’esperienza della riunione Zoom fornendo un audio chiaro senza echi o feedback. Inoltre, gli AirPod sono molto leggeri e comodi da indossare, il che li rende ideali per lunghe riunioni.

Se desideri connettere i tuoi AirPods a una riunione Zoom su un Chromebook, dovrai seguire questi passaggi.

Passaggio 1: disaccoppia i tuoi AirPods da altri dispositivi

Gli AirPod provano ad accoppiarsi con i dispositivi con cui sono stati accoppiati in precedenza, quindi dovrai interrompere tutte le connessioni esistenti per prepararli per il tuo Chromebook.

Il modo più semplice per disconnettere gli AirPod da tali dispositivi è tenerli fuori portata o disattivare il Bluetooth in quegli altri dispositivi.

In alternativa, puoi visitare la sezione delle impostazioni Bluetooth sui tuoi dispositivi e fare clic sul pulsante Dimentica o Rimuovi accanto ai tuoi AirPods.

Passaggio 2: abbina i tuoi AirPods al tuo Chromebook

Con i tuoi AirPod disaccoppiati da altri dispositivi, è ora di accoppiarli con il tuo Chromebook.

  1. Assicurati che i tuoi AirPod siano nella custodia di ricarica e che la custodia sia carica. Avvia la modalità di rilevamento tenendo premuto il pulsante sul retro della custodia per alcuni secondi. Dovresti vedere una luce LED bianca lampeggiare all’interno della custodia, indicando che gli AirPods sono pronti per l’accoppiamento.
  2. Apri il Chromebook e vai al menu Bluetooth in “Preferenze di Sistema”. I tuoi AirPod dovrebbero apparire nell’elenco dei dispositivi come “AirPods”. Basta fare clic su di essi per connetterti e il gioco è fatto.

Passaggio 3: collega a Zoom

Una volta che i tuoi AirPods sono associati al tuo Chromebook, è il momento di connetterti a Zoom.

  1. Apri l’app Zoom sul Chromebook.
  2. Fai clic sulla tua immagine del profilo nell’angolo in alto a destra e apri “Impostazioni”.
  3. Fai clic sulla scheda “Audio” sul lato sinistro dello schermo.
  4. Imposta i tuoi AirPods come dispositivo di output preferito nelle impostazioni “Altoparlante” e “Microfono”.

Ora sei pronto per partecipare a una riunione Zoom sul tuo Chromebook.

Conclusione

Gli AirPod sono un ottimo modo per partecipare alle riunioni Zoom, ma ci sono alcune cose che devi fare per assicurarti che funzionino bene. Seguendo questi passaggi, sarai in grado di partecipare alla tua prossima riunione senza problemi.

Torna in alto