Come bloccare AirPods rubate

AirPods Pro

Se sei capitato qui vuol dire che è successo quello che speravi non accadesse mai: qualcuno ha rubato le tue AirPods.

Purtroppo si tratta di dispositivi molto difficili da localizzare o comandare a distanza, in quanto utilizzano la tecnologia Bluetooth, a differenza degli iPhone che invece sfruttano il Wi-Fi.

Non è però il caso di disperare. Ci sono infatti alcuni trucchetti che potrebbero rivelarsi utili nel caso in cui temi che qualcuno abbia rubato le tue AirPods, AirPods Pro o AirPods Max.

Andiamo a scoprirli insieme.

AirPods rubate: cosa fare

Se qualche malintenzionato ha rubato le tue AirPods, allora la prima cosa che ti consigliamo di fare è quella di andare subito a sporgere denuncia per furto presso uno degli uffici delle forze dell’ordine.

Se si forniscono indicazioni dettagliate e vengono immediatamente avviate le indagini, non è infatti escludibile che il colpevole venga rintracciato e che tu ottenga di nuovo le tue cuffie Apple.

Tuttavia, le indagini richiedono tempo e molta pazienza. Per questo motivo potresti essere interessato a localizzare autonomamente gli auricolari AirPods o magari bloccarli a distanza, in modo da renderli quantomeno inutilizzabili.

Ma è possibile effettuare queste operazioni con le cuffie AirPods? Se sì, in che modo? Qui di seguito cercheremo di rispondere a queste domande.

Come bloccare AirPods Rubate

Come già detto, le AirPods utilizzano la tecnologia Bluetooth e ciò comporta delle complicazioni.

A differenza degli altri dispositivi Apple, infatti, le AirPods, AirPods Pro e AirPods Max non possono essere bloccate da remoto, né si può impedire che vengano abbinate a dispositivi diversi dal tuo.

Non potrai quindi evitare in alcun modo che qualcun altro le utilizzi al posto tuo.

Come localizzare AirPods rubate

Potrai comunque tentare di trovare le tue AirPods, AirPods Pro o AirPods Max rubate tramite la funzione Dov’è, ma è necessario che le cuffie siano accese, fuori dalla loro custodia e che si trovino entro il raggio di portata del Bluetooth.

Le AirPods Max sono localizzabili più facilmente rispetto agli altri modelli, in quanto sono visibili nell’app Dov’è anche se collocate all’interno del loro case (anche se per un massimo di sole 18 ore).

Ovviamente, per poter usufruire dell’app Dov’è dovrai aver attivato precedentemente la funzione su iCloud. In caso contrario, infatti, le tue cuffie AirPods non sarebbero rintracciabili e il sistema ti restituirebbe il messaggio “Nessuna posizione trovata”.

Come trovare AirPods rubate su iPhone con l’app Dov’è

Se possiedi un iPhone potrai utilizzare la funzione Dov’è direttamente sul tuo smartphone. Su tutti i dispositivi Apple è infatti presente l’apposita applicazione, che viene preinstallata dopo la prima configurazione.

Ecco cosa dovrai fare:

  1. Apri l’app Dov’è;
  2. Seleziona il pannello Dispositivi;
  3. Scegli i tuoi auricolari o le tue cuffie AirPods. Sotto ogni dispositivo viene visualizzata la posizione su una mappa.

Se le AirPods, le AirPods Pro o le AirPods Max sono fuori dal raggio di portata o sono scariche o spente, potresti vedere la loro ultima posizione nota oppure potrebbe comparirti il messaggio “Nessuna posizione trovata”.

Volendo, è possibile impostare una notifica non appena il dispositivo dovesse tornare online.

Come trovare AirPods rubate su Android

Se utilizzavi le tue cuffie AirPods su un dispositivo Android, potrai ugualmente tentare di rintracciarle tramite la relativa funzione effettuando le seguenti operazioni:

  1. Accedi ad iCloud.com;
  2. Inserisci le credenziali del tuo ID Apple;
  3. Premi l’icona Trova iPhone;
  4. Seleziona il pannello Tutti i dispositivi;
  5. Clicca sulle AirPods e attendi che la mappa si aggiorni.

Come trovare AirPods rubate su computer

Le operazioni che ti abbiamo mostrato poco fa per dispositivi Android possono essere effettuate ovviamente anche da PC.

Pertanto, se ti stai chiedendo come fare per tentare di rintracciare le tue AirPods rubate, dovrai compiere questi semplici passaggi:

  1. Collegati ad iCloud.com;
  2. Inserisci le credenziali del tuo ID Apple;
  3. Clicca sull’icona Trova iPhone;
  4. Premi il pannello Tutti i dispositivi;
  5. Seleziona le AirPods e attendi che la mappa si aggiorni.

AirPods irraggiungibili: cosa fare

Se vedi “Nessuna posizione trovata” o Offline sotto le AirPods, le AirPods Pro o le AirPods Max, potrai solo scoprire dove si trovavano l’ultima volta che erano connesse ad un dispositivo.

Se si dovessero connettere nuovamente, potrai ricevere una notifica sull’iPhone, sull’iPad o sull’iPod touch con cui le utilizzi.

AirPods smarrite

Se le tue AirPods non sono state rubate ma sono state solo smarrite e non riesci a trovarle, ti invitiamo a leggere la nostra guida su come ritrovare le AirPods perse.