Come attivare Windows 10 per sempre (anche gratis)

Cari lettori di PhoneToday, eccoci tornati con un nuovo appuntamento, questa volta riguardante uno dei temi più ricercati delle ultime settimane. Parliamo rispettivamente di come attivare Windows 10. Ultimamente infatti sono arrivate in redazione diverse mail e richieste sull’ultima versione dell’OS sviluppato dal colosso statunitense.

Come si può leggere anche su Wikipedia parliamo del sistema operativo successivo a Windows 8.1. L’ultima major release – ci riferiamo a Windows 10 ovviamente – rilasciata da Microsoft il 29 luglio 2015 ha ricevuto fin da subito pareri più che positivi, questo grazie anche ai continui aggiornamenti e patch di sicurezza che la società invia ai propri utenti.

Tutti i metodi per attivare Windows 10

Come facilmente intuibile esistono diverse vie per attivare Windows 10 per sempre. Più precisamente è possibile attivare la propria copia inserendo un product key acquistato regolarmente oppure attraverso l’uso di programmi pirata reperibili direttamente sul web capaci di craccare il sistema operativo. Ma ora bando alle ciance, iniziamo subito!

Attivare Windows 10 con product key

Solitamente quando si acquista un nuovo computer fisso o portatile viene fornita in dotazione anche la relativa licenza per attivare la propria copia di Windows 10. Se così non fosse oppure avessi deciso di attivare l’OS di casa Microsoft sappi che è possibile comperare un seriale digitale ad un prezzo davvero irrisorio.

Per comodità qui di seguito trovi un box con l’inserzione di vendita di una licenza digitale da noi testata e usata, di cui ne consigliamo vivamente l’acquisto. Come puoi vedere il suo costo è già molto contenuto, ma spesso la si può trovare in offerta a prezzi ancora più bassi. Ad esempio durante l’ultima promozione costava solamente 3€.

Come fare ad attivare Windows 10 per sempre ora che siamo in possesso di un seriale regolarmente comperato? Nulla di più facile! Per inserire il product key non ti basterà fare altro che seguire questi semplici passaggi. Ti porteranno via solo qualche secondo, quindi, mettiamoci al lavoro senza perdere ulteriore tempo:

  1. Collegati a internet;
  2. Fai clic su Start;
  3. Seleziona Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Attivazione;
  4. Premi Cambia codice Product Key;
  5. Inserisci il seriale ricevuto e fai clic su Avanti.
  6. A procedura terminata vedrai la dicitura Windows è attivato con una licenza digitale.

Attivare Windows 10 gratis con tool KMS

Non possiedi alcun product key e desideri attivare windows 10 senza licenza? Per tua fortuna è possibile attivare una copia di Windows 10 gratis anche senza possedere alcun product key. Come anticipato a inizio articolo, infatti, esistono alcuni programmi appositi che permettono scaricare una crack per Windows 10, quindi senza acquistare alcun seriale.

Per ovvi motivi non ti indicheremo il link diretto per il download di questi tool ma ti basterà eseguire una veloce ricerca su Google per trovare ciò che cerchi. Uno dei migliori attivatori gratuiti di Windows 10 si chiama KMSpico e, senza ombra di dubbio, è tra quelli più apprezzati e utilizzati da chi non vuole acquistare un product key.

Conclusione

Impossibile negare che attivare gratis e per sempre Windows 10 potrebbe essere allettante, ma noi sconsigliamo l’uso dei tool KMS perché oltre ad essere illegali potrebbero creare problemi di sicurezza al tuo computer. Molti programmi per attivare Windows 10 con crack infatti, se scaricati da piattaforme non sicure, potrebbero contenere virus o software malevolo.

Inoltre c’è da dire che, come hai avuto modo di vedere, una licenza digitale di Windows 10 (totalmente legale e utilizzabile per sempre) costa pochi euro, una cifra sostenibile da tutti. Anche per questa guida siamo giunti al termine. Speriamo sia stata di tuo gradimento e abbia risposto ad eventuali dubbi sull’attivazione dell’OS targato Microsoft.