Come attivare e disattivare Google Assistant su Android

L’Assistente Google ti consente come utente di effettuare un gran numero di domande e puoi persino eseguire attività e applicazioni tramite comandi vocali. La verità è che può essere molto utile, quindi se vuoi attivarlo, ti mostreremo come.

E se quello che vuoi è che non appaia più sul tuo cellulare Android e che non ci sia interazione se dici il suo comando o se premi il suo pulsante, dovresti sapere che c’è anche un modo per disattivarlo

Pertanto, spiegheremo entrambe le cose, come attivarlo e disattivarlo sul tuo cellulare Android.

In questo modo avrai la libera scelta di renderlo presente sul tuo smartphone o meno. Tuttavia, dovresti saperlo questo assistente vocale di Google ha molti vantaggi da offrire, quindi ti spieghiamo tutto.

Che cos’è l’Assistente Google e a cosa serve?

Questo popolare accessorio mobile è l’assistente vocale creato dalla società Google. Dal momento della sua presentazione, essendo chiamato Google Now, è cambiato molto, fino a diventare Google Assistant, come lo conosciamo oggi. Il suo scopo principale era quello di fornire strutture per chi non avesse la possibilità di utilizzare sempre lo schermo, dandoci inizialmente pochi extra.

Tuttavia, Google ci ha lavorato, facendolo evolvere fino a renderlo un’eminenza. Questo ci porta ad offrirci grandi vantaggi e possibilità nel controllo vocale. Chi l’ha mai usato sa che forse è la cosa più vicina al parlare con un robot che ci capisce.

Questo assistente integrato nel cellulare ci offre molti comandi vocali, la possibilità di effettuare ricerche parlando e un’infinità di vantaggi che ci offrono anche per controllare la nostra casa. Le parole magiche e quelle che ci porteranno ad esso sono Ok Google e Hey Google.

Tra alcune delle attività che puoi completare per noi, ci sono le seguenti che abbiamo menzionato.

  • Controlla i dispositivi intelligenti.
  • Consulta tutti i tipi di informazioni su Internet.
  • Scopri notizie, meteo e persino le condizioni del traffico.
  • Controlla la musica in riproduzione.
  • Riproduci contenuti sulla TV.
  • Imposta promemoria e avvisi.
  • Effettua chiamate e invia messaggi.
  • Apri app e strumenti per smartphone.
  • Traduzioni complete.
  • Suona o canta per noi.

D’altra parte, dovresti anche sapere che l’assistente di Google è in grado di farlo riconoscere i profili vocali di più persone così sai chi ti sta parlando e puoi personalizzare le risposte.

Come attivarlo

Agli albori di Google Assistant, era molto più limitato e potevamo avviarlo solo dalla schermata principale. Fortunatamente, con l’evoluzione, siamo arrivati ​​a poterlo utilizzare anche con lo schermo del cellulare spento. Per far funzionare questo assistente Google sul tuo cellulare, devi solo seguire questa procedura:

  1. Apri l’app Google.
  2. Clicca sull’icona dell’immagine del tuo profilo.
  3. Scegli l’opzione chiamata impostazioni.
  4. Quindi entra nella sezione chiamata Voce.
  5. Quindi selezioniamo Voice Match.
  6. Quindi dovremo procedere all’attivazione di Hey Google.

Se non abbiamo configurato questa funzione prima, dovremo far registrare la voce dicendo Ok Google ripetutamente. In questo modo, l’Assistente Google sarà in grado di riconoscere la tua suoneria. In questo modo puoi già goderti tutte le funzioni dell’assistente Google, anche a schermo spento.

Fai funzionare l’Assistente Google offline

Al momento attiviamo Ok Google, l’assistente ricorre sempre ad internet per effettuare una ricerca nel gigantesco database di cui dispone l’azienda. Ma poiché non sempre abbiamo bisogno di queste informazioni, possiamo scegliere di usarlo offline così:

  1. Torna su Google > Impostazioni > Voce.
  2. Tocchiamo il riconoscimento vocale offline.
  3. Ora selezioniamo nell’elenco di tutti quelli che vogliamo poter usare sempre.

Ogni volta che ci colleghiamo a una rete WiFi, questa verrà aggiornata con nuove frasi e risposte, anche se devi ricordare che, senza Internet, ci saranno cose che non sarai in grado di fare. Che cosa, se puoi completare, ad esempio, è la funzione per impostare i promemoria o le funzioni mobili.

Disabilita l’Assistente Google

Nei casi in cui non desideri più utilizzare il plug-in, puoi disabilitarlo in sicurezza. In questo modo, non apparirà più sul tuo telefonino apposta o per errore, anche se dici Ok Google. Puoi anche disabilitare il pulsante per riattivarlo quindi quando tieni premuto il pulsante non avvierai nemmeno la procedura guidata.

Disabilita l’Assistente Google su Android

Per raggiungere il nostro scopo dobbiamo seguire un processo che non sia troppo lontano da quello che abbiamo visto prima, anche se al contrario. Iniziamo entrando nell’app Google, da dove seguiremo la seguente procedura:

  • Selezioniamo le Impostazioni nell’app del motore di ricerca.
  • Tocchiamo la sezione dedicata all’Assistente Google.
  • Abbiamo scelto Hey Google e Voice Match.
  • Infine, rimuoviamo il pulsante blu per disabilitarlo completamente.

Tuttavia, devi ricordare che l’Assistente Google è ancora presente quando utilizziamo Android Auto, così che al volante abbiamo sempre le mani libere.

Pulsante Rimuovi procedura guidata

Tenendo premuto il tasto home o l’icona centrale nella barra di navigazione dei cellulari Android, compare il riconoscimento vocale, qualcosa di utile, ma fastidioso per alcune persone. Se lo desideri, puoi disabilitarli con questi passaggi che ti spiegheremo e che sono validi per tutti i cellulari Android:

  1. Vai nelle impostazioni dello smartphone.
  2. Fare clic sull’opzione denominata Applicazioni.
  3. Quindi selezioneremo la sezione Assistente.
  4. Una volta dentro scegliamo il menu dedicato a Tenere premuto il pulsante di accensione.
  5. Qui puoi scegliere di non usarlo.

Nel caso in cui il nostro smartphone utilizzi la classica barra di navigazione, è possibile che in alcune versioni di Android per trovare l’opzione dobbiamo seguire questa procedura:

  1. Accediamo alle Impostazioni.
  2. Tocchiamo Impostazioni aggiuntive.
  3. Contrassegniamo la scheda denominata come Collegamenti ai pulsanti.
  4. E tra le opzioni sceglieremo se vogliamo che l’assistente di Google funzioni o altri strumenti per farlo.

In questo modo Google Assistant sarà disattivato dalle scorciatoie sul nostro smartphone.