Come aprire menu batteria segreto Xiaomi

Sapevate che esistono una serie di trucchi Xiaomi sotto forma di codici segreti che, se composti dall’app del telefono, abilitano menu nascosti? Se il tuo smartphone è aggiornato alla MIUI 11 o a una versione successiva, puoi accedere al menu segreto della batteria del tuo cellulare.

Inserendo questo codice, ci viene data l’accesso a una schermata con le informazioni sulla batteria che, sebbene possa sembrare irrilevante, ci consente di conoscere dati così importanti come i cicli della batteria che il nostro smartphone dell’azienda orientale ha attraversato. Questi dati ci dicono quando questo componente dovrebbe essere cambiato.

Codice MIUI

Il trucco di Xiaomi per abilitare questo menu MIUI segreto è valido solo dalla versione 10.0, cioè nelle versioni precedenti non funzionerà per te. D’altra parte, se hai la versione 11.0, puoi anche provare a procedere con questa chiave nascosta.

Attenzione però, visto che funziona solo con quelle versioni che si basano su Android 9 o 10, cioè se hai la MIUI 10 o 11, puoi accedervi senza problemi come ti abbiamo detto. Tuttavia, nelle versioni successive, potremmo non essere in grado di vedere il campo specifico di cui parleremo in seguito.

Per scoprire quale versione hai installato sul tuo telefonino, sia del livello di personalizzazione del brand cinese che del sistema operativo Google, non ti resta che aprire l’app Impostazioni e andare nella sezione Informazioni sul telefono. All’interno apparirà il software con cui funziona il tuo dispositivo.

Informazioni sulla batteria

Se soddisfi questo requisito, apri l’app del telefono, inserisci il codice *#*#6485#*#* sul dialer, quindi tocca il pulsante di chiamata.

Sul tuo schermo apparirà una serie di dati che dettagliano informazioni sulla batteria come il suo stato, voltaggio e altro, ma quello che ci interessa è quello identificato come MF_02.

Questo è quello che indica i cicli di batteria dello smartphone o, in altre parole, quante volte abbiamo completato la ricarica del telefono.

Altri campi importanti

All’interno di questo menu segreto che troviamo nei cellulari Xiaomi, Redmi o POCO, l’MF_02 non è l’unico che potrebbe interessarci. All’interno di questo, troviamo altri campi che sono anche rilevanti e non è una cattiva idea sapere cosa significano:

  • MB_06: questa sezione indica lo stato della batteria. Pertanto, se è in perfette condizioni, ci darà “Good”, cioè va bene.
  • MB_00/MF_01: ci dice l’energia attuale che ha questo componente dello smartphone cinese, nonché se è in carica o meno in quel momento.
  • MF_05: segnerà la capacità attuale della batteria.
  • MF_06: questo campo ci indicherà la capacità di fabbrica di questo componente interno del terminale.

Tuttavia, non troveremo tutte queste sezioni disponibili nel nostro terminale. Più che altro, perché dipenderà anche dal cellulare che abbiamo, ovvero se abbiamo uno Xiaomi, Redmi o POCO, oltre alla versione di MIUI e Android che abbiamo installato sullo smartphone.

A cosa serve conoscere i cicli della batteria?

Semplice come sapere quanta vita ha il tuo telefono. Come saprete, la batteria è uno degli elementi che si degrada di più nel vostro dispositivo da quando i marchi hanno iniziato a rendere i loro terminali più sottili, pochi consentono di cambiare facilmente questo componente manualmente.

In effetti, la sostituzione della batteria di un cellulare è così costosa che spesso vale la pena acquistarne una nuova. Anche se c’è sempre la possibilità di cambiarlo da soli.

Non appena vengono superati i 500 cicli (circa un anno e mezzo), la batteria perde capacità ed efficacia. E se andiamo a parlare di ricarica wireless, la questione si complica, poiché ci sono già studi che dimostrano che questi cicli appesantiscono ancora di più la batteria del telefono.

In questo modo, se vedi che il tuo smartphone supera di gran lunga questo numero, potrebbe essere un buon momento per prestare attenzione alle diverse offerte mobili economiche che di solito pubblichiamo nel caso arrivasse il giorno in cui non riuscissi ad accendere il terminale.

App per conoscere il tuo stato

Non tutti gli utenti saranno in grado di vedere lo stato di salute della batteria o la velocità con cui il dispositivo si sta caricando attraverso quel menu segreto o un altro.

Tuttavia, esistono diverse applicazioni di Google Play che ci diranno questo tipo di informazioni, come la capacità totale di questo componente, se è in buone condizioni, tra gli altri dati. Per questo motivo, ti mostriamo alcune delle opzioni, totalmente gratuite, che puoi scaricare da Xiaomi.

AccuBattery

Uno dei più scaricati e utilizzati per visualizzare i dati relativi alla batteria del cellulare è Accubattery.

Questa app ci permette di controllare l’amperaggio e la capacità totale della nostra batteria al momento della ricarica, ci dirà anche la velocità di ricarica, oltre a vedere se lo stato di salute di questo componente dello smartphone cinese è corretto.

Scarica: AccuBattery

In questo modo, possiamo scoprire il tempo necessario per raggiungere il 100%. Avremo anche un riepilogo della cronologia di caricamento. E non solo questo, ma ci dirà in ogni momento la temperatura in cui si trova il dispositivo.

Ampere

L’opzione precedente non è l’unica che sta guadagnando seguaci, perché Ampere è un’altra di quelle app per vedere informazioni sulla batteria mobile che ha tutti i tipi di dati. Come nel caso precedente, anche questa applicazione è totalmente gratuita.

Scarica: Ampere

Aperta l’app, sarai in grado di vedere se è in carica o meno, la temperatura del cellulare, nonché la salute o la vita utile di questo elemento del terminale. Quindi ci aiuterà anche a sapere se non è ancora il momento di cambiarlo.

Device Info HW

Sebbene questa alternativa non si concentri esclusivamente sulla batteria dei telefoni cellulari, la verità è che troviamo una sezione abbastanza ampia in cui vedremo dati diversi su questo componente del terminale.

Scarica: Device Info HW

Una volta installato, dovrai andare alla sezione Batteria.

All’interno di questo, oltre a vedere lo stato di salute, lo stato (se è in carica o meno) o la percentuale di energia dello smartphone, vedrai altri dati come la tensione, lo stato di fabbrica che ha o la velocità di ricarica.

Ma la cosa non finisce qui, dal momento che, se volete dare un’occhiata agli altri elementi del terminale, potrete vedere informazioni sulle fotocamere, la memoria, i sensori o il SoC del dispositivo.

Battery Monitor

Come suggerisce il nome, questa è una delle app di monitoraggio dello stato della batteria più semplici e facili da usare disponibili sul Google Play Store.

Con l’app Battery Monitor, puoi monitorare la temperatura della cella del tuo cellulare Xiaomi e le informazioni in tempo reale, lo stato di salute, lo stato di carica, la tensione, ecc.

Inoltre, vedrai anche le informazioni della RAM, della CPU e della batteria sullo stesso schermo, in modo da avere tutte le informazioni importanti del tuo cellulare in un unico posto.

Scarica: Battery Monitor

Oltre al design pulito offerto dall’app, hai un widget che aumenta la RAM: un One Tap Boost.

C’è anche un allarme di surriscaldamento che ti avvisa quando il calore inizia a incidere sulla CPU o sulla batteria. Hai anche tre diversi widget e diversi temi tra cui scegliere per controllare lo stato della batteria nel modo che preferisci.