Come aggiungere e rimuovere i bordi delle tabelle in Google Documenti

Se vuoi che il bordo della tua tabella risalti (o meno), puoi modificare le impostazioni del bordo della tabella in Google Documenti per farlo. Ecco come.

Le tabelle sono uno strumento utile per organizzare e presentare i dati in modo da renderli più facili da comprendere o da leggere. Per fortuna, Google Documenti semplifica la creazione e la personalizzazione delle tabelle nei tuoi documenti.

Un modo per personalizzare una tabella in Google Documenti consiste nell’aggiungere o rimuovere i bordi. I bordi possono aiutare a definire le celle e separare i dati all’interno della tabella.

Puoi anche utilizzare i bordi della tabella per adattarla maggiormente alle scelte di stile che hai effettuato nel documento. Di seguito spiegheremo come aggiungere e rimuovere i bordi delle tabelle in Google Documenti.

Come aggiungere o rimuovere un bordo della tabella in Google Documenti utilizzando le proprietà della tabella

Google Docs ti consente di personalizzare l’aspetto di una tabella, inclusa l’aggiunta o la modifica dei bordi. Potresti voler aggiungere un bordo per enfatizzare i dati contenuti al suo interno e per farlo risaltare maggiormente rispetto al testo o allo sfondo.

Se stai utilizzando il modello predefinito per i documenti in Google Documenti, la tua tabella dovrebbe avere un bordo di 1pt. Tuttavia, in caso contrario, puoi aggiungerlo utilizzando il menu Proprietà tabella seguendo i passaggi seguenti.

Per aggiungere o rimuovere un bordo della tabella in Google Documenti utilizzando il menu Proprietà tabella:

  1. Apri il documento di Google Documenti.
  2. Seleziona la tabella che desideri modificare.
  3. Fai clic con il tasto destro sulla tabella e seleziona Proprietà tabella dal menu.
  4. Nel menu Proprietà tabella sulla destra, seleziona la scheda Colore.
  5. Nella sezione Bordo tabella, scegli il tuo colore e imposta il bordo su almeno 0,5 pt per renderlo visibile.
  6. Per rimuovere il bordo, seleziona 0pt come larghezza del bordo e imposta il colore su bianco.
  7. Quando hai finito, chiudi il menu premendo l’icona Chiudi nell’angolo in alto a destra del menu Proprietà tabella.

Qualsiasi modifica apportata ai bordi del tavolo verrà applicata immediatamente.

Come aggiungere o rimuovere un bordo della tabella in Google Documenti utilizzando le icone della barra degli strumenti

Puoi anche aggiungere o rimuovere un bordo della tabella in Google Documenti utilizzando le opzioni del bordo sulla barra degli strumenti.

Per aggiungere o rimuovere un bordo della tabella in Google Documenti utilizzando la barra degli strumenti:

  1. Apri il documento di Google Documenti.
  2. Seleziona la tabella che desideri modificare.
  3. Seleziona l’icona Colore bordo per scegliere il colore del bordo.
  4. Successivamente, premi l’icona Larghezza bordo per scegliere la larghezza, impostandola su almeno 0,5 pt per rendere visibile il bordo.
  5. Per cambiare lo stile del bordo, premi l’icona Border Dash e scegli il tuo stile preferito.
  6. Se vuoi rimuovere il bordo, premi Larghezza bordo e imposta lo stile su 0pt.

Le modifiche apportate appariranno immediatamente. Puoi anche personalizzare il bordo attorno a singole celle o singole righe nella tabella.

Formatta documenti migliori in Google Documenti

Grazie ai passaggi precedenti, ora dovresti sapere come aggiungere e rimuovere i bordi delle tabelle in Google Documenti.

La formattazione delle tabelle è un ottimo modo per semplificare l’analisi di documenti lunghi e complessi, in particolare. Tuttavia, ci sono altri modi in cui puoi migliorare il tuo documento in Google Documenti.

Ad esempio, puoi visualizzare il conteggio delle parole durante la digitazione per tenere traccia dei tuoi progressi. Questo può essere utile per raggiungere limiti di parole o obiettivi specifici.

Puoi anche creare un sommario in Google Documenti per facilitare ai lettori la navigazione nel documento. Ciò è particolarmente utile se hai un documento lungo con più sezioni e sottosezioni.

Torna in alto