Chrome OS Flex è disponibile per tutti, abbastanza per potenziare il tuo vecchio PC e Mac

Google ha appena reso disponibile al mondo Chrome OS Flex. Da febbraio, il sistema operativo era disponibile solo per le aziende. Nel frattempo sono state certificate più di 400 macchine.

Ricordiamo che Chrome OS Flex è una nuova versione del sistema operativo di Google che può essere installata su PC Windows e Mac (macOS). Secondo il gigante dei quattro colori, questa versione del sistema operativo può essere installata in pochi minuti sul tuo computer, e quindi sostituire Windows o macOS.

Questo è quello che abbiamo fatto, l’abbiamo installato su un vecchio MacBook Retina (12 pollici). Chrome OS Flex consente agli utenti di trasformare un’unità USB in istanze avviabili e, se lo si desidera, anche di sostituire Windows/macOS. Infine, puoi anche optare per il dual boot. I nostri primi test hanno mostrato alcuni problemi di incompatibilità, ad esempio con il trackpad.

Ora, Google certifica quasi 400 dispositivi in ​​grado di eseguire correttamente Flex, inclusi vari modelli di MacBook. Tieni presente che ci sono alcuni componenti che Chrome OS Flex non è in grado di gestire o con cui il sistema operativo non è stato testato, inclusi lettori di impronte digitali, webcam IR, connettori proprietari, stilo e funzionalità Thunderbolt. . Potrebbe anche avere problemi con alcune operazioni anche su modelli certificati, come Bluetooth, touchscreen, rotazione dello schermo, tasti funzione, tasti di scelta rapida e lettori di schede SD.

Come installare Chrome OS Flex?

Per installare Chrome OS Flex, la tua macchina deve avere almeno 4 GB di RAM e 16 GB di spazio su disco. Avrai anche bisogno di una chiavetta USB di almeno 16 GB per creare una chiavetta USB di installazione avviabile. Concretamente, una chiave da 8 GB fa il trucco.

L’installazione è molto semplice, è necessario un Mac o un PC con il browser Chrome installato, oltre a questa estensione Chrome. Una volta che l’unità USB è pronta, avvia Chromebook Recovery Utility. Seleziona con attenzione la tua chiavetta USB o la tua scheda SD, preferisci USB 3.0 se hai la possibilità… questo ti permette di avere velocità di scrittura e lettura più elevate ovviamente. Attenzione, tutti i dati verranno cancellati sulla chiavetta USB.

Ecco fatto, la tua chiavetta USB è pronta. Tutto quello che devi fare è collegarlo al tuo PC / Mac, quindi devi avviarlo tramite il menu di avvio, BIOS/UEFI… a seconda del tuo dispositivo. Su Mac, ad esempio, devi premere Option (accanto al tasto ⌘), su Acer è F2, su Dell è F12, su HP è F9… Di solito è F2 o F12. Infine, ad eccezione di Asus, devi premere il tasto Canc.

Dopo la schermata iniziale di Chrome OS, avrai la possibilità di avviare il sistema dalla chiave USB o installarlo su una partizione del tuo computer. Fai attenzione, quest’ultima opzione cancellerà tutto sul tuo PC/Mac.

Torna in alto