Come caricare lo smartphone senza corrente elettrica

Con il passare del tempo stiamo vedendo come sempre più smartphone siano accompagnati da una batteria migliore e da un sistema più ottimizzato. Tuttavia, se siamo senza elettricità a casa per molto tempo per qualsiasi motivo, potremmo avere un problema serio.

In ogni caso esistono diverse alternative per ricaricare il cellulare senza elettricità con l’ausilio di gadget e opzioni che ci salveranno dalla fretta senza correre il rischio di essere tagliati fuori.

In caso di previsione che non avremo corrente elettrica durante determinate ore, la cosa migliore sarà caricare il cellulare prima fino al 100% e quindi saremo sicuri di non perderlo. Sebbene l’autonomia di un telefono non sia infinita, per quanto cerchiamo di renderlo tale.

Per fortuna, se utilizzeremo le modalità di risparmio energetico saremo ancora più sereni, poiché l’energia dello smartphone riuscirà a reggere di più. Il problema arriverà quando ci vorrà troppo tempo per recuperare la luce in casa. In questi casi, cosa possiamo fare?

Devi essere previdente

L’autonomia di un cellulare non è infinita, anche se esistono diversi accorgimenti per guadagnare la carica della batteria o, almeno, perché lo smartphone duri il più a lungo possibile senza spegnersi.

Anche se, per evitare ciò, devi essere proattivo ed essere pronto nel caso in cui, in qualsiasi momento, l’elettricità in casa si spenga per un motivo o per l’altro. O perché c’è stato un blackout nella nostra zona o hanno dovuto togliere l’elettricità per i lavori.

In ogni caso, questi suggerimenti ti aiuteranno a mantenere la potenza del tuo dispositivo:

  • Usa la modalità di risparmio della batteria del tuo smartphone.
  • Spegni il telefono se non lo utilizzerai in quel momento.
  • Disattiva le connessioni mobili che non ti servono: NFC, Wi-Fi, dati, ecc.
  • Usa la modalità aereo.
  • Riduci la luminosità dello schermo dello smartphone.

Tuttavia, quando arriverà il momento, e non importa quanta energia abbia uno smartphone, dovremo caricare il cellulare in qualsiasi momento. Pertanto, è tempo di vedere le alternative che esistono per poterlo fare, anche quando non abbiamo l’elettricità in casa.

Carica il telefono se non hai luce

Oltre ad essere proattivi quando si tratta di risparmiare la batteria del telefono, ci sono una serie di gadget o opzioni in modo da poter continuare a tenere acceso il cellulare in qualsiasi momento.

Per questo motivo, ti consigliamo una serie di alternative che, a nostra discrezione, sono le migliori che puoi avere quando si esaurisce l’elettricità in casa.

L’opzione migliore, i power bank

Questo gadget che è diventato indispensabile durante le gite o le fughe in montagna, ma non possiamo farne a meno in casa nostra nei momenti in cui non c’è luce perché sarà di grande aiuto.

Non importa se è più piccolo o più grande, qualsiasi capacità sarà benvenuta in una situazione critica come non avere le spine disponibili per collegare il nostro cellulare. Da qualsiasi pagina web online, come Amazon, possiamo procurarci diversi power bank.

Ci offrono ciò di cui abbiamo bisogno. A seconda dell’amperaggio del componente del telefono o della velocità di ricarica, avremo bisogno dell’uno o dell’altro. Per aiutarti, ti lasciamo questi punti chiave in modo che tu possa sceglierne uno senza problemi:

  • La capacità in mAh.
  • Guarda la velocità che offre per dare energia.
  • Quante ricariche offre al tuo cellulare?
  • Il numero di porte disponibili.

Utilizzare la tecnologia inversa

Se abbiamo due cellulari a casa e uno di loro sta esaurendo la batteria e l’altro ha ancora più che sufficiente, ricorrere alla ricarica inversa potrebbe essere la soluzione.

Con questo metodo saremo in grado di passare l’elettricità da un telefono all’altro e quindi garantire che il cellulare non si esaurisca.

Prima di provarlo, dobbiamo sapere se il nostro cellulare ha questa tecnologia nei file del nostro telefono, gli smartphone Samsung sono uno dei principali esponenti di questa tecnologia

Al contrario, il terminale che vuole ricevere il cellulare dovrà avere solo la ricarica wireless. Inoltre, dobbiamo attivare questa funzione che troveremo in Impostazioni > Batteria.

Caricalo in macchina

Non è l’opzione migliore o ideale, soprattutto se la nostra auto non è elettrica e, quindi, stiamo emettendo anidride carbonica nell’atmosfera, ma è comunque un’opzione che dobbiamo valutare.

Proprio disponendo di un adattatore per l’auto e del cavo USB del nostro telefono potremo collegarlo all’accendisigari o direttamente alla presa USB se già lo include, così eviteremo di dover disporre di un adattatore.

Ti consigliamo di non rimanere troppo a lungo con l’auto accesa o il serbatoio della benzina sarà molto costoso.

Con energia pulita al 100%

Al contrario, un’opzione che sta diventando sempre più popolare sono caricatori solari. Sia che non abbiamo elettricità a casa o che andiamo in montagna, questi piccoli pannelli solari ci permetteranno di caricare il nostro cellulare ovunque.

Il modo migliore per avere una batteria è anticipare i fatti e quello che dovremo fare con questo tipo di accessori sarà metterli al sole per tutto il giorno e quando saranno pronti o ne avremo bisogno, dovremo solo collegare lo smartphone.