Apple

Scovato un bug su iPhone X, ronzii e distorsioni rovinano la resa audio

iPhone X bug audio

Dopo i piccoli bugs audio evidenziati su iPhone 8 e prontamente risolti da Apple con delle patch software, anche alcuni possessori di iPhone X hanno riportato una serie di problemi riferiti soprattutto all’altoparlante superiore. Ronzii e distorsioni che di certo fanno storcere il naso a tutti coloro che hanno voluto investire una bella somma di denaro per il top di gamma della casa di Cupertino.

La notizia è stata riportata dagli stessi utenti su Reddit e Twitter e poi ripresa da webzine specializzate che hanno effettivamente confermato la probabile presenza di un bug che però lascia dubbi in riferimento all’origine software o hardware, in ragione del fatto che la bassa qualità audio si manifesta non solo con il volume al massimo, e che pare essere una costante sia durante la riproduzione musicale che in chiamata.

Cionondimeno sul forum specializzato MacRumors, diversi utenti affermano che vista la diffusione di questo problema è molto più probabile da riferirsi al comparto software, più che a quello hardware, il che semplificherebbe molto la vita degli ingegneri Apple poiché una patch di sistema sarebbe sufficiente a quietare gli animi degli acquirenti delusi.

In attesa di conoscere maggiori dettagli sulla questione, Apple ha proposto comunque la sostituzione gratuita dei devices affetti da questo malfunzionamento e ha già incaricato un team di ingegneri di indagare sul bug che, sebbene sia limitato ad una bassissima percentuale di iPhone X, sarà comunque gestito in maniera del tutto trasparente dalla casa di Cupertino.

Insomma, se avete acquistato iPhone X e state riscontrando problematiche audio durante chiamate normali, in vivavoce oppure in fase di riproduzione musicale, rivolgetevi quanto prima all’Apple Support. Visti gli alti standard di efficienza del servizio clienti, molto probabilmente il vostro iPhone verrà sostituito, niente paura!

Fai click per commentare
Vai su