Banksy in quarantena: “Mia moglie mi odia quando lavoro da casa”

La pandemia da coronavirus non ferma il celebre street artist che nelle scorse ore ha pubblicato sul proprio profilo ufficiale Instagram una foto della sua ultima opera, a cui è associata una didascalia decisamente ironica: “Mia moglie mi odia quando lavoro da casa”.

D’altronde come si fa a non biasimarla? Banksy si è servito del bagno della propria abitazione per trasformarlo in una “tela”, disegnando qua e là ratti che corrono, saltano, creano scompiglio e fanno la pipì in giro.

Una foto, quella pubblicata su Instagram dall’artista inglese, che in meno di 24 ore ha raggiunto oltre 2 milioni di like e più di 23mila commenti. Ecco lo scatto dei topi condiviso sul social network da Banksy:

View this post on Instagram

. . My wife hates it when I work from home.

A post shared by Banksy (@banksy) on