Tech

Asus ZenBook: le novità dal Computex 2018 di Taipei

Come ogni anno al Computex di Taipei vengono presentate le più importanti novità informatiche. Come già visto più volte, Apple si fa spesso pioniera di novità che vengono in molti casi replicate dalla concorrenza seppur in modi differenti.

Il MacBook Pro ha introdotto la Touch Bar che fino ad oggi sembrava essere di scarso interesse per i produttori della concorrenza. Ad oggi, con l’evento di Taipei, Asus copia l’idea della mela introducendo un vero e proprio schermo touch da 5,5 pollici integrato nel touchpad.

Le funzionalità del touchpad

Le sue funzioni saranno simili a quelle già viste sulla Touch Bar di MacBook Pro. Se acceso, si può infatti controllare il lettore multimediale, utilizzare il tastierino numerico ed utilizzare le varie funzioni delle app come quelle di Spotify, YouTube, Word, Excel e Power Point.

L’hardware di ZenBook Pro

Il notebook in questione è proposto nella versione da 14 e 15 pollici. L’hardware è di tutto rispetto in entrambe le versioni. Sia l’uno che l’altro hanno memoria ram da 16GB DDr4, scheda video dedicata Nvidia e SSD da 1TB.

Inoltre, con ScreenPad spento nella versione da 15 pollici, Asus dichiara un’autonomia fino a 10 ore. Se acceso, invece, l’autonomia scende a 6 ore. La versione da 14 pollici è più generosa in fatto di batteria dato che, con ScreenPad disattivato, l’autonomia è di 12-13 ore mentre 7-8 se attivo.

Ok le prestazioni. Ma la portabilità?

Il loro peso, nella versione da 15 e 14 pollici, è rispettivamente di 1,9kg e 1,5kg. Le dimensioni non sembrano accontentare chi desidera un ultrabook votato soprattutto alla portabilità. Se invece avete il desiderio di viaggiare “leggeri” e con un ultrabook che riesca a trovare un punto di equilibrio tra prestazioni e portabilità, Asus vi dà l’opportunità di soddisfare anche le vostre esigenze.

ZenBook S monta un display da 13,3 pollici che, a scelta, può anche essere touch. Si può scegliere tra i5 e i7 mentre la memoria ram, LPDDR3, può arrivare fino a 16GB. Per lo storage c’è ampia scelta: c’è la possibilità di optare tra 1TB e 512GB, PCIe SSD, o scegliere la versione da 256GB SATA3 SSD. L’autonomia è molto più elevata dato che Asus dichiara 13,5 ore di utilizzo.

Quest’ultimo ultrabook ha ottenuto ben 3 riconoscimenti: Best Choice of the Year, Best Choice Golden e Computex d&i (design&innovation). Il prezzo di ZenBook S sarà di 1199 dollari con lancio sul mercato previsto per l’11 di giugno. ZenBook Pro sarà invece disponibile a partire da non meno di 2000 dollari. I dispositivi avranno tutti Windows 10.


Fai click per commentare
Vai su