Notizie

Fruit Phone X è il nuovo melafonino di Apple secondo un’ironica Asus

La compagnia taiwanese ha svelato durante un evento tenutosi a Barcellona la sua nuova line-up di prodotti per il 2018, quanto mai ricca e completa. I tre modelli presentati sono Zenfone 5 Lite, 5 e 5Z, ma saranno prodotte più versioni di essi che differiscono per il quantitativo di Storage interno e la memoria RAM. Il tutto potrebbe apparire un po’ confusionario, in pieno stile ASUS.

E’ abbastanza evidente quanto i modelli Zenfone 5 e 5Z strizzino non poco l’occhio al design di iPhone X, sia per quanto riguarda la parte anteriore che quella posteriore. La cosa curiosa è che il produttore, invece di cercare di nascondere o negare la somiglianza con lo smartphone di Cupertino, ha avviato un confronto con esso soprannominandolo durante tutta la presentazione “Fruit Phone X”.

ASUS ha quindi messo in evidenza i punti di forza del proprio dispositivo capaci di superare anche il device al quale si sono chiaramente ispirati. In particolare, hanno precisato come il notch dei modelli Zenfone 5 sia più piccolo, che le ZeniMoji sono utilizzabili in streaming e soprattutto che il prezzo di lancio del modello top di gamma 5Z  (seppur nella sua variante base 4/64 GB di RAM e Storage) è di soli 479 euro.

ASUS ha così lanciato un guanto di sfida ad Apple. Personalmente, sono stato piacevolmente sorpreso dai telefoni nei pochi minuti di hands-on seguiti all’annuncio durante l’evento, tuttavia nei prossimi mesi Zenfone 5 e 5Z dovranno reggere il confronto con iPhone . Quest’ultimo, per quanto criticato per il costo elevato e per alcuni problemi riscontrati, è uno smartphone di qualità altissima.

Fai click per commentare
Vai su